Profilo utente

Stato:
Nome: fede220490
Membro da: 2011-02-04 19:52:58
Website URL:
Chi sono:
 

Commenti degli utenti

  1. E Italia1 che fine fa?

    Sono assolutamente d’accordo con Miko: nel nuovo contesto televisivo tre reti generaliste sono troppe; e questo vale sia per Mediaset che per Rai. La prima dovrebbe chiudere Italia 1 il cui pubblico dei tempi d’oro (anni ‘90 e primi 2000) è ormai cresciuto e tende a rivolgersi altrove (reti digitali e altro … in cui Mediaset dovrebbe fare di più e meglio); Rai dovrebbe abbandonare Rai2 che è delle tre generaliste la rete, a mio avviso, con l’identità più debole e, dunque, la più obsoleta nel contesto televisivo attuale in cui sopravvive chi ha un’identità ben definita e forte.

  2. Rete4 congeda Emanuela Folliero. Ultimo annuncio per lo storico volto della rete

    Era anche ora che si chiudesse definitivamente l’epoca delle annunciatrici, da anni fuori tempo.
    Auguri alla Folliero per nuovi impegni professionali più gratificanti e qualificanti.

  3. Simona Ventura: «A Mediaset due o tre colleghe nemiche [...] dicevano che ero una stron*a»

    Non c’è sua intervista in cui in un modo o nell’altro non accenni all’esistenza di gente che le rema contro o che trama contro di lei; questo soprattutto da quando ha lasciato la Rai. Francamente non so quanto ci sia di vero e quanto sia dettato da manie di protagonismo o ricerca di giustificazioni del suo declino o altro.
    D’altronde è anche vero che non si fa fatica a credere che Canale 5 sia un covo di vipere …

  4. Palinsesti Rai 2018-2019 approvati in Cda: le novità

    2 ore di Prova del Cuoco per la Isoardi?! Strada sempre più in salita per lei, dovrà stare davvero attenta a come riempirà la trasmissione. Ho letto che ha portato con sè un autore da Buono a sapersi, cambiando in parte il gruppo autorale storico: vedremo cosa sapranno fare e speriamo che conservino il DNA della trasmissione.

  5. Ascolti TV | Venerdì 1 giugno 2018. La Nazionale al 27%, Propaganda Live 6.8%. 1,9 mln per l'addio della Clerici (17.5%). 14.6% per il giuramento del nuovo Governo su Rai1, 8.9% su La7, 3.7% su Rete4

    comunque, come risulta da Wikipedia, questa stagione della PdC ha segnato una media del 15, 89% e 1.891.000 di spettatori, in risalita rispetto alla precedente che resta la meno vista dal 2010. Lontani i tempi del 25 -27% di media a puntata, ma, d’altronde, erano altri tempi rispetto ai quali è inutile ogni paragone.

  6. Ascolti TV | Venerdì 1 giugno 2018. La Nazionale al 27%, Propaganda Live 6.8%. 1,9 mln per l'addio della Clerici (17.5%). 14.6% per il giuramento del nuovo Governo su Rai1, 8.9% su La7, 3.7% su Rete4

    Peccato per la PdC: per la finale e l’addio di Antonella speravo che arrivasse al 20% o qualcosina di più.

  7. Elisa Isoardi: «Ci vediamo a settembre per la PROVA più bella»

    Che gatta da pelare si trova questa ragazza!! Ma dall’ultima puntata della PdC mi è sorto un dubbio: su quanta parte dell’attuale cast potrà contare a settembre? Ho avuto l’impressione che in tanti intendessero terminare con la Clerici…

  8. Antonella Clerici condurrà Portobello: «Mi piace l'idea di potermi misurare con una trasmissione che ha fatto la storia della televisione»

    Non conosco il programma ma, da quello che ho letto a riguardo, ho inteso che si tratta dell’antenato di tutti i people show andati in onda in seguito in ogni declinazione (emotainment, programmi di inventori …). è per la Clerici una sfida delicatissima perchè il programma è da una parte davvero altisonante, forse anche più de “La Corrida”, sia per la lunga assenza dai teleschermi sia per il ricordo del conduttore, ma, dall’altra, temo sia obsoleto…

  9. Antonella Clerici, una numero 1

    Io credo che questa scelta sia dovuta certamente alla sua vita privata ma anche al fatto che fosse ormai stanca del programma, nonostante tutto l’amore per la trasmissione che non metto in dubbio. Questa stanchezza per me era visibile già da almeno 4 edizioni.
    La Isoardi non mi sta simpatica ma bisogna augurarle di avere successo per il bene della trasmissione che merita di andare avanti.

  10. La Prova del Cuoco, l'addio in lacrime di Antonella Clerici: «Non pensavo fosse così difficile. E' durata più di qualsiasi altro mio matrimonio» - Video

    Ho seguito la puntata con un filo di commozione perché seguivo questa trasmissione fin dalle prime stagioni, alcuni anni di più altri di meno a seconda di impegni scolastici prima e universitari dopo.
    Dispiace vederla andarsene ma bisogna essere realisti: dell’entusiasmo delle stagioni precedenti alla gravidanza le è rimasto ben poco; negli ultimi 3/4 anni secondo me era visibile la sua stanchezza.
    Senza PdC la prossima stagione sarà per lei rischiosa: Porto bello è un’incognita; Sanremo young è tutto tranne che un successo consolidato (è bastato un minimo di concorrenza in più per far cadere una delle puntate al 15%); c’è mistero su una terza produzione che ha accennato sul finale. Davide, se sai qualcosa in più a riguardo?

  11. Antonella Clerici: «Quello che mi mancherà de La Prova del Cuoco è non poter più parlare dei fatti miei tutti i giorni»

    Secondo me avrà di che pentirsi in seguito all’abbandono della PdC, a meno che le prime serate che condurrà si rivelino un netto successo o a meno che le soddisfazioni della vita privata le compensino le mancanze della vita professionale.

  12. Mara Venier pronta per il ritorno a Domenica In

    Io ero e resto dell’idea che la Clerici avrebbe potuto fare un buon lavoro a Domenica In essendo una personaggio educato, per bene e capace di schiettezza e autoironia quando serve; inoltre la sua conduzione sarebbe stata davvero una novità (chi si ricorda più le sue partecipazioni, oltretutto solo come co-conduttrice, negli anni ‘90 e primi 2000?).
    La Venier non ha brillato nella sua ultima stagione a Domenica in e tende ad essere svogliata; tuttavia il rilancio d’immagine a Mediaset potrebbe aiutarla.

  13. BOOM! Barbara D'Urso conduce Grande Fratello 2018

    Ma per questa donna le giornate sono di 24 o 48 ore? Come farà a conciliare questo impegno con il pomeridiano?

  14. Ascolti TV | Mercoledì 14 marzo 2018. Cala Sanremo Young (14.6%), La Bella e la Bestia 9.5%. Il Cacciatore parte dal 10.3%

    Se abbandona la prova del cuoco e si butta nel prime time con progetti simili a quelli visti negli ultimi anni (FAc-simili di TLUC, Terra dei cuochi che era un tarocco di Masterchef, Senza Parole che era un tarocco di C’è posta) può anche ritirarsi a vita privata col suo Garrone.

    Dovrebbe accettare Domenica In perchè
    - secondo me è più forte nel day time che nel prime;
    - in quella collocazione sarebbe una vera novità (chi si ricorda più delle domeniche in del ‘97 e del 2001? Nelle quali fu, tra l’altro, solo una comprimaria)
    - peggio delle Parodi comunque non può fare

  15. Ascolti TV | Mercoledì 14 marzo 2018. Cala Sanremo Young (14.6%), La Bella e la Bestia 9.5%. Il Cacciatore parte dal 10.3%

    Chissà se dopo questa la Clerici avrà finalmente capito che è ora di finirla con i programmi di minorenni canterini?

  16. Tornano i Telegatti

    Io non sono una persona nostalgica ma devo dire che l’immagine di questo articolo fa davvero rimpiangere una certa televisione. Fa piacere rivedere, in particolare, Sandra e Raimondo in gran forma: credo fosse la metà degli anni ‘90, nel pieno del successo delle migliori stagioni di Casa Vianello.

  17. Ascolti TV | Venerdì 9 marzo 2018. Vince Sanremo Young (17.3%). Immaturi chiude al ribasso (11.9%), Fratelli di Crozza 5.1%

    La Clerici deve ritenersi molto fortunata nell’aver avuto come avversaria su Canale 5 una serie flop. Anche questo suo Sanremo Young (una sorta di TLUC Deluxe edition) si sta sgonfiando puntata dopo puntata come tutti i suoi programmi di prima serata degli ultimi anni (cfr. La terra dei cuochi, Senza parole e Standing ovation).

  18. Ascolti TV | Venerdì 9 marzo 2018. Vince Sanremo Young (17.3%). Immaturi chiude al ribasso (11.9%), Fratelli di Crozza 5.1%

    La Clerici deve ritenersi molto fortunata nell’aver avuto come avversaria su Canale 5 una serie flop. Anche questo suo Sanremo Young (una sorta di TLUC Deluxe edition) si sta sgonfiando puntata dopo puntata come tutti i suoi programmi di prima serata degli ultimi anni (cfr. La terra dei cuochi, Senza parole e Standing ovation)

  19. Danza con Caschetto e col gruppetto 'chic' di Mamma Rai

    Ma, Davide, queste logiche non valevano forse anche per la compagnia di Presta (cfr., almeno, i Sanremo 2009 – 2013)?

  20. Spike: Vieri, Jovanotti, Wags, Bar e Hotel da Incubo nel palinsesto del nuovo canale 49. Atteso l'1% di share

    Dopo aver letto questo palinsesto, una volta di più mi lamento della perdita di Fine living, canale con una identità forte, godibilissimo e diverso da qualunque altro. Voglio proprio vedere dove finiranno molti programmi (“Case su misura”, “Come ti trasformo la casa”, “Case a domicilio” giusto per citare i miei tre preferiti)

  21. Viacom lancia Spike sul canale 49 del DTT e si prende il 50% di Super. Chiude Fine Living

    @mattia buonocore Magari molti di quelli sulle case andranno su Real Time, facendogli riacquistare in parte il suo aspetto originario. Mi sembra che negli ultimi anni lì si sia un po’ ecceduto con dolci e matrimoni

  22. Viacom lancia Spike sul canale 49 del DTT e si prende il 50% di Super. Chiude Fine Living

    :((((( NO, che peccato!! E tutti i programmi? Verranno forse redistribuiti tra gli altri canali di Discovery?

  23. Viacom lancia Spike sul canale 49 del DTT e si prende il 50% di Super. Chiude Fine Living

    Ma si sa già dove sposteranno Fine Living? Non vorrei che lo cancellassero perchè è un canale che mi piace moltissimo

  24. SIMONA VENTURA: CONCORRENTE ALL'ISOLA DEI FAMOSI 2016? È UN'OFFERTA ACCATTIVANTE, VEDREMO IL DA FARSI

    Premesso che il mio commento è riferito anche alla definizione “regina senza trono” data Ventura nel post sui personaggi televisivi bocciati dell’anno passato, col senno di poi credo, pur avendola molto apprezzata e seguita ai tempi d’oro di rai2, che il suo successo di quell’epoca sia stato una grossa bolla, gonfiata dal successo di alcuni (pochi) suoi programmi ma anche dai suoi modi esuberanti e dai toni trionfalistici con cui parlava di sè e della sua carriera. Quando sono mancati i grandi ascolti di quei suoi pochi programmi (quelli che e isola) che davvero facevano numeri consistenti (music farm, il primo x factor erano scarsi per gli standard di allora), la bolla si è sgonfiata e lei è stata notevolmente ridimensionata. Le auguro di ritrovare il suo posto al sole ma sarà difficile in una televisione “tradizionale” ormai in crisi di idee e contenuti, sempre più stretta fra nuovi modi di fare televisione in espansione (digitali, tv on demand) per i quali un personaggio “ingombrante” come il suo è poco adatto.

  25. ASCOLTI TV DI SABATO 28 FEBBRAIO 2015: C'E' POSTA PER TE VINCE CON IL 25.75%. NOTTI SUL GHIACCIO FERMO AL 14.24%

    MI sa che questa volta Milly dovrà mangiare tutta la stecca di cioccolato che i suoi autori le regalano ad ogni inizio di trasmissione …