Vittorio Sgarbi



28
gennaio

PIAZZAPULITA, SGARBI IMITA E SFOTTE VIRGINIA RAGGI: “È LA NUOVA AMBRA ANGIOLINI” (VIDEO)

Vittorio Sgarbi imita Virginia Raggi

Virginia Raggi è “la nuova Ambra Angiolini“. L’affondo di Vittorio Sgarbi, con tanto di imitazione della sindaca pentastellata, è entrato di diritto nei momenti cult della settimana televisiva. Un siparietto imperdibile. Giovedì scorso, ospite a Piazzapulita, il critico d’arte si è scagliato contro la prima cittadina della Capitale, rea – a suo dire – di riferirsi a Beppe Grillo in ogni circostanza. Un’invettiva teatrale, quella del professore, condita con voci in falsetto e turpiloqui.




30
maggio

MAURIZIO COSTANZO SHOW, SGARBI A BELEN: “CORONA TI HA ROVINATO L’IMMAGINE. DOVEVI DARLA A ME E NON A LUI”

Vittorio Sgarbi e Belen Rodriguez

Non si è trattato di una delle consuete liti a cui Vittorio Sgarbi ci ha negli anni abituati, ma la sua ospitata di ieri sera al Maurizio Costanzo Show non è comunque passata inosservata. Merito di una dichiarazione nei confronti di Belen Rodriguez, anche lei tra gli ospiti di Costanzo.


19
dicembre

VITTORIO SGARBI IN TV DALL’OSPEDALE: “AMO TUTTI, SONO DIVENTATO BUONO”

Vittorio Sgarbi in ospedale, Virus

La stanza d’ospedale si è trasformata in uno studio televisivo. Con un paziente come Vittorio Sgarbi, i medici dovevano aspettarselo. Dopo l’ischemia cardiaca che lo ha colpito nella notte tra il 16 e il 17 dicembre scorso, ieri il critico d’arte è apparso in tv direttamente dal reparto di cardiologia del Policlinico di Modena, dove è ricoverato. Perfettamente lucido e di buon umore, Vittorio si è concesso a Pomeriggio Cinque e ha registrato un intervento per Virus, trasmesso in seconda serata su Rai2.





17
dicembre

VITTORIO SGARBI DALL’OSPEDALE: “VICINO A MORIRE. CAPRE, SONO ANCORA QUI”

Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi l’ha scampata. Colpito nella notte da un malore e operato d’urgenza, il critico d’arte ha rischiato la morte. “Se non mi fossi fermato a Modena sarei morto” ha affermato Vittorio, che è apparso in un video registrato dal letto d’ospedale e pubblicato sui social. “Capre, sono ancora qui” ha anche scherzato.


4
dicembre

VIRUS, SGARBI BACCHETTA CROZZA SUL NATALE: “STUDIA!”

Virus, Vittorio Sgarbi

Opinionisti, comici, politici: negli ultimi giorni si sono tutti accalcati attorno al presepe. Più che la capanna, han fatto un capannello. Tra le tante voci intervenute sul tema del Natale si è distinta quella di Vittorio Sgarbi, che ieri sera abbiamo ascoltato a Virus. Su Rai2, il critico d’arte ha arringato il pubblico con argomentazioni appassionate e ha sbertucciato Maurizio Crozza per alcune battute pronunciate a diMartedì.





28
aprile

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (20-26/04/2015). PROMOSSI IL SEGRETO E FAZIO, BOCCIATI AMBRA BANIJAI E ABOUT LOVE

Federico Moccia e Anna Tatangelo

Promossi

9 a Il Segreto. La “telenovela da 5.000 euro” ha inanellato l’ennesimo record. In un sol colpo, sfiorando i 5 milioni di spettatori, lo scorso giovedì ha portato a casa più ascolti di Rai1, Rai2 e Rai3 messe insieme. Come se non bastasse, poi, oltre ad uno share in daytime sempre più spesso superiore al 34%, domenica ha battuto la fiction di Rai1 con la Fuoriclasse Luciana Littizzetto.

8 a Fabio Fazio. Al timone di Viva il 25 aprile, il conduttore e la sua compagnia di ospiti riescono a portare memoria e riflessione nel sabato sera di Rai1 senza fare scappare il pubblico.

7 ad Armando Sommajuolo. Dopo anni di onorato servizio, il “vice Mentana” lascia il TgLa7 per andare in pensione.

6 ad X Factor che finalmente dà la possibilità alle band di partecipare nella categoria gruppi.

Bocciati


27
aprile

SGARBI SHOW DA MAURIZIO COSTANZO – RIVOLTO AL FIGLIO: “NON DEVI ROMPERE I CO***ONI”. IL CONDUTTORE LO RIMPROVERA E LASCIA LO STUDIO

Maurizio Costanzo Show

Non solo Maurizio Costanzo Show. Quello in onda da due settimane a questa parte, su Rete4, si potrebbe chiamare anche “Vittorio Sgarbi Show”. Dopo la polemica della scorsa settimana con Fiorello, il critico d’arte è stato discusso protagonista anche della terza puntata del talk in ben due momenti: prima per la sfuriata contro il figlio, Carlo Brenner Sgarbi, e poi per aver abbandonato lo studio, perché rimproverato dallo stesso Costanzo.

Il figlio di Sgarbi rimarca l’assenza del padre che risponde: “io davo 11 milioni al mese”

Ma procediamo con ordine nel racconto di quanto è successo. La puntata di ieri sera del talk più longevo della tv italiana ha trattato tematiche legate alla sfera familiare e tra i vari ospiti in studio c’erano, appunto, Vittorio Sgarbi e suo figlio Carlo Brenner Sgarbi. Il ragazzo ha avuto parole d’elogio per la madre, rimarcando l’assenza del padre e sottolineando come il cognome importante, in alcune occasioni, paradossalmente potrebbe rivelarsi uno svantaggio. Se in un primo momento Sgarbi si è “trattenuto”, dopo ha finito per rispondergli per le rime (qui il video):

Oggi sono rimasto abbastanza mortificato. Io non ho mai avuto molta simpatia per mio figlio, oggi mi è stato particolarmente antipatico. Cioè, la quantità di str**zate che ha detto una dietro l’altra… Secondo te, se lui avrà un lavoro in questo ambito, dipende dal fatto che è figlio mio o no? Qua come c’è? Come figlio mio oppure sono l’ultimo str**zo a cui deve buttare tutta la m**da che mi ha buttato in testa perché io non conto un ca**o? Non conto un ca**o ma sono Vittorio Sgarbi e tu sei mio figlio e non devi rompere i co***oni, chiaro o no?”.

E ancora:


20
aprile

FIORELLO VS MAURIZIO COSTANZO E SGARBI. IL CRITICO D’ARTE: E’ UNA CAPRA, SBAGLIA A OFFENDERSI

Fiorello al Maruzio Costanzo Show

E’ finta con una polemica su Twitter l’ospitata di Fiorello al Maurizio Costanzo Show. Dopo la sua esibizione in collegamento su Rete4, l’artista ha cinguettato contro il conduttore del popolare programma Mediaset e se l’è presa con Vittorio Sgarbi, che poco prima aveva regalato alle telecamere una sfuriatina delle sue.

ha twittato Fiorello, che era collegato da Ferrara durante le prove del suo spettacolo L’ora del Rosario. Da Maurizio Costanzo, lo showman siciliano ha cantato “Se telefonando” di Mina mixata a ”With or without you” degli U2 ma il ritorno audio non era dei migliori. “Io ti sento benissimo, basta che andiamo avanti col programma” ha commentato ad un tratto Costanzo, invitando l’ospite a proseguire e terminare il suo intervento. Poco più tardi, su Twitter, è arrivata questa considerazione di Fiorello: