Settima Puntata



29
aprile

VELVET 2: ANTICIPAZIONI SETTIMA PUNTATA – MERCOLEDÌ 6 MAGGIO 2015

Velvet 2

Mercoledì 11 marzo 2015 ha preso il via su Rai1 Velvet 2, nuovo capitolo della serie spagnola con protagonisti Paula Echevarrìa e Miguel Ángel Silvestre nei rispettivi panni della dolce sarta Ana e del giovane ereditiere Alberto. In questa seconda stagione a movimentare la prestigiosa Galleria, oltre alla contrastata storia d’amore tra i due giovani, sono arrivati nuovi personaggi. Tra questi la “nostra” Angela Molina, conosciuta al pubblico italiano per aver preso parte a numerose fiction Ares come L’Onore e il Rispetto e Caterina e le sue figlie. L’attrice interpreta Dona Isabel, la vera madre di Alberto.

A sconvolgere gli equilibri ci pensa anche Peter Vives, che proprio nell’ultima puntata della prima stagione abbiamo visto nel ruolo di Carlos, un giovane ed affascinante pilota, tra le cui braccia Ana, sconvolta dalle nozze tra il “suo” Alberto e Cristina (Manuela Velasco), finisce dopo essere scappata dal  matrimonio. Carlos sembra essere il fidanzato ideale di Ana, un uomo perfetto, in grado di aiutarla ad affrontare la vita con maggiore serenità e fiducia verso il prossimo.

In patria la seconda stagione della serie, trasmessa da Antena 3, si è conclusa lo scorso 23 febbraio con un ascolto di 4.607.000 spettatori e il 24,7% di share. L’intera stagione ha portato a casa l’ottima media di 4.101.000 spettatori (22,2%), bissando così i consensi ottenuti con il primo capitolo (4.262.000 spettatori 21,8% di share). Un terzo capitolo della serie è già in lavorazione.

Velvet 2 – Foto

Velvet 2 – Anticipazioni settima puntata – mercoledì 6 maggio 2015




24
aprile

LE TRE ROSE DI EVA 3: ANTICIPAZIONI SETTIMA PUNTATA – 1° MAGGIO 2015

Luca Capuano

Le avventure de Le Tre Rose di Eva 3 sono arrivate a metà del proprio percorso, venerdì 1° maggio Canale5 trasmetterà il settimo dei quattordici episodi che compongono il nuovo capitolo della serie a marchio Endemol. Trai protagonisti storici della fiction troviamo Luca Capuano, il trentasettenne attore napoletano che sin dal primo episodio da il volto ad Edoardo Monforte. Il suo personaggio in questa terza stagione ha perso la memoria, ed appare di conseguenza molto cambiato rispetto al passato. Intervistato dal settimanale Top, Capuano ha così descritto l’evoluzione del suo personaggio.

“In questa stagione scopre la sua identità attraverso un percorso lungo e imprevedibile; all’inizio si ritrova senza memoria, confuso e non sa chi è. Lo ritroviamo dopo tre anni dalle vicende dell’ultima serie, mentre vive un buco temporale perché ha perduto la memoria. Attraverso le sue indagini e le sue memorie, porta gli spettatori a ricostruire gli eventi. Poi sarà costretto a dimostrare la sua innocenza e diventerà più complice del fratello. E’ stato interessante lavorare col personaggio di Edoardo, perché si muove su due livelli: quello della realtà che è dentro di lui e quello di voler essere un’altra cosa, di cogliere una seconda occasione. Io stesso ho vissuto un momento particolare, una perdita familiare. Ho perso mia nonna, che era come una madre per me e quel viaggio interiore è lo stesso che ho fatto anch’io”.

A proposito di perdite di memoria, c’è chi si augura che l’amnesia non colpisca lo stesso Capuano. Parliamo di Emanuela Tittocchia che, sempre dalla  pagine del settimanale Top, ha recentemente lanciato un appello al collega.

Emanuela Tittocchia si candida per Le Tre Rose di Eva 4

La Tittocchia, nota la pubblico per la sua partecipazione alla ormai defunta soap Centovetrine – le cui rimanenti 60 puntate verranno trasmesse quest’estate su Canale5 – ha dichiarato di sperare che Capuano, presente per diverse stagioni nel cast di Centovetrine nel ruolo del chirurgo Adriano Riva, si ricordi di lei. L’attrice vorrebbe, infatti, entrare a far parte di un’eventuale quarta stagione de Le Tre Rose di Eva, e poter magari tornare a recitare al fianco del collega, verso il quale non risparmia gli elogi.


23
aprile

ITALIA’S GOT TALENT 2015, SETTIMA PUNTATA DI AUDIZIONI IN DIRETTA: ECCO I SEMIFINALISTI

Diego Caputo a Italia's Got Talent 2015

Italia’s Got Talent 2015: i semifinalisti

I quattro giudici di Italia’s Got Talent 2015 hanno scelto i semifinalisti che accedono alle semifinali live di Milano, al via giovedì prossimo (30 aprile). Ecco chi sono:

Martina Giammarini, Elisa Lamberti, i Nerd Force Crew, Caterina Giordano, Alessandro e Alessandro, Mary Sarnataro, Joel, Amber Dutta, Gaggi, gli Electricity, Toni Bonji, Lusy Imbergerova, Simone Al Ani, React Dj, Skuba Libre, i Lux Arcana, Shark and Groove e gli Straduri Killa, che vanno ad aggiungersi a Cisky, i Vanity Crew, i Teatribù e Diego Caputo, promossi direttamente con il golden buzzer.

All’appello mancano due semifinalisti, che verranno scelti dal pubblico votante sul sito del programma (c’è tempo fino a mezzanotte di mercoledì 29 aprile). In gara per il Fonzie Extra Talent ci sono Roberto Bellorio e Nicola, mentre il 24esimo posto se lo contendono Amir, Camillas, Magica Rosy e Claudio Lauretta.

Italia’s Got Talent 2015: settima puntata di Audizioni – diretta minuto per minuto

21.09: Con qualche minuto di ritardo rispetto al solito, parte il countdown su SkyUno. Tra tre minuti è di nuovo Italia’s Got Talent 2015.

21.12: Con le immagini della scorsa puntata e quelle inedite di questa sera, inizia la tappa finale delle Audizioni. Telepromozione.

21.15: Vanessa Incontrada accoglie sul palco di IGT i quattro giudici: arrivano Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Frank Matano e Nina Zilli. E subito la prima performance, che è della strampalata band de I Tragique. Risate assicurate. “Siete degli sciroccati musicali”, dice la Zilli. Divertiti anche Matano, la Littizzetto e Bisio. Per il gruppo quattro Sì.

21.21: E’ la volta di un altro gruppo, sono ventisei ragazzi e ragazze: gli Unbox Crew. Il pubblico applaude. La Zilli è conquistata: “Spaziali”. Anche Matano si complimenta: “Per la miseria. Wow!”. Per la crew quattro inevitabili Sì.





9
aprile

THE VOICE 2015, BATTLE DELL’8 APRILE 2015: I CONCORRENTI PASSATI AI KNOCKOUT

The Voice 2015

The Voice 2015

17 i duelli della seconda ed ultima BATTLE di The Voice of Italy, condotta da Federico Russo, in onda ieri, mercoledì 8 aprile in prima serata su Rai2. 21 le voci che hanno passato il turno, di cui 4 rientrate in gioco grazie all’opzione “STEAL”. 40 in totale gli artisti, 10 per coach, ammessi alla terza fase del programma, quella dei KNOCKOUT.

Per il TEAM FACH passano: Sarah Jane Olog (nata a Rimini vive a Roma) con “Rolling in the deep” di Adele, Fabio Curto (nato ad Acri, CS vive a Bologna) con “Drops of Jupiter” dei Train, Clark P. (Claudio Placanica di Isolabella, TO) con “Iris” dei Goo Goo Dolls, Luce (Maria Luce Gamboni nata a Urbino vive a Pesaro) con “Io canto” di Riccardo Cocciante. Si aggiunge al team grazie all’opzione STEAL, Alexandre Vella (Palermo) precedentemente del team Noemi.

Vincono la sfida per il TEAM AX: Tekla (Francesca Cini di Borgonuovo di Sasso Marconi, BO) con “Chandelier” di Sia, Ilenia Bentrovato (Roma) con “Un attimo ancora” dei Gemelli Diversi, Maurizio Di Cesare (Cagliari) con “Under the bridge” dei Red Hot Chili Peppers, Carola Campagna (Triuggio, MB) con “In bianco e nero” di Carmen Consoli. Entra nel team grazie allo STEAL Sara Vita Felline (Matino, LE) prima nel team Fach.

Per il TEAM NOEMI vanno ai KO: Andrea Orchi (Roma) con “Chariot” di Gavin Degraw, Viola Laurenzi (Morlupo, RM) con “Burn” di Ellie Goulding, Amelia Villano (Alife, CE) con “Lontano dagli occhi” di Sergio Endrigo nella versione di Gianna Nannini, Thomas Cheval (Ferrara) con “Easy” dei Faith No More. Noemi ha premuto il pulsante rosso durante lo STEAL per Fatima Diallo (Rimini) del team AX.


9
febbraio

UN PASSO DAL CIELO 3: ANTICIPAZIONI SETTIMA PUNTATA – GIOVEDÌ 19 FEBBRAIO 2015

Un Passo dal Cielo 3

Si avvia alla conclusione in questi minuti su Rai1 un nuovo appuntamento con le vicende ad alta quota di Un Passo dal Cielo 3. La serie Lux Vide è andata in onda eccezionalmente di lunedì, per lasciare campo libero da domani sera alle cinque giornate del Festival di Sanremo 2015. La kermesse canora “orchestrata” quest’anno da Carlo Conti, vedrà sul palco anche la modella spagnola Rocio Munoz Morales, che abbiamo imparato a conoscere proprio nella fiction con protagonista Terence Hill. In Un Passo dal Cielo 3 Rocio interpreta il ruolo di Eva Fernandez, una modella condannata ai servizi sociali per evasione fiscale.

Il suo personaggio con il passare degli episodi sarà coinvolto in alcune vicende amorose con il Commissario Vincenzo Nappi, cui da il volto sin dalla prima stagione Enrico Ianniello. Proprio l’attore casertano, in un’intervista rilasciata alcune settimane fa a Sette, magazine del Corriere della Sera, si mostrò abbastanza perplesso dalla moda sempre più diffusa di inserire soubrette e modelle nei cast delle fiction.

“La fiction non è un pranzo prelibato. E’ un pasto popolare. Ma dovrebbe essere più il luogo degli attori che delle soubrette. E’ proprio l’attore bravo a poter intervenire sulle sceneggiature. Solo un bravo attore riesce a dare a un personaggio talmente tante sfumature da farlo sembrare una persona”.

Ianniello, che vanta una lunga carriera teatrale alle spalle, nel muovere certe critiche si riferiva alla bella Rocio, o parlava in generale? Di seguito le anticipazioni della settima puntata, in onda giovedì 19 febbraio 2015, come sempre alle 21,10 su Rai1.

Un Passo dal Cielo 3 – Anticipazioni settima puntata – 19 febbraio 2015





4
febbraio

SOLO PER AMORE: ANTICIPAZIONI SETTIMA PUNTATA – 6 FEBBRAIO 2015

Solo per Amore

Proseguono con un doppio appuntamento settimanale le vicende di Solo per Amore. La fiction di Canale5, che vede protagonisti Antonia Liskova, Kaspar Capparoni e Valentina Cervi, dalla scorsa settimana va in onda, oltre che nella consueta serata del mercoledì, anche al venerdì. La nuova collocazione, in diretta concorrenza con lo sfortunato show di Rai1 Forte Forte Forte, non sembra però aver influito particolarmente sugli ascolti. Pur vincendo la serata, infatti, Solo per Amore non è riuscito ad andare oltre una media di 3.848.000 spettatori, con uno share del 15,25%. Ascolti che, però, non sembrano però turbare troppo Antonia Liskova che, come anticipato a TgCom24, dopo tanta tv, si prepara ad approdare al cinema con ben due pellicole:

“Sta per uscire un film molto particolare, In The Box, un thriller diretto da Giacomo Lesina, nel quale ho interpretato una donna che si ritrova chiusa in un garage impegnata in una corsa contro il tempo per salvarsi. Ed ho invece finito di girare da poco Lucy in the sky, per la regia di Giuseppe Petitto dove interpreto una donna attenta a controllare la propria vita in ogni singolo dettaglio. Ma sono soprattutto la madre di una bambina di otto anni, solitaria e problematica, che vorrei plasmare a mia immagine. Questo è il presente…”

Nel presente dell’attrice slovacca, che nella fiction a marchio Endemol vediamo nei panni di Elena, c’è anche il ruolo di mamma della piccola Liliana, avuta dal chirurgo plastico Luca Ferrarese. La coppia è da sempre allergica alla mondanità; la stessa Liskova, del resto, considera un privilegio fare il mestiere di attrice, trovando del tutto inutili eventuali atteggiamenti di divismo.


30
gennaio

MASTERCHEF 4: TRA POLLI RIPIENI E RUGBISTI IRLANDESI, LA SETTIMA PUNTATA E’ FATALE A GIUSEPPE E FILIPPO

Masterchef 4

E la settima puntata Filippo si sgonfiò e fu eliminato da MasterChef 4. Questo l’epilogo del 13 esimo episodio che verrà ricordato soprattutto per l’uscita del project manager romano dal talent culinario più famoso della tv satellitare. Ma andiamo con ordine. La puntata del 29 gennaio parte subito con il doppio mistero: uno celato nella solita scatola, l’altro nelle parole enigmatiche di Joe Bastianich rivolte agli undici concorrenti rimasti in gara: “Chi farà bene in questa prova farà crescere la sua considerazione nei nostri confronti”.

MasterChef 4, settima puntata – Mistery Box, Paolo vince ma regala il vantaggio a Maria

Parte, allora, la Mistery Box ‘del sembra ma non è’ con l’imperativo più inaspettato che potesse capitare: l’ingrediente principe devono essere gli spaghetti, ma il piatto non deve essere una pasta. Capiscono l’antifona meglio di tutti gli altri Paolo e Maria, due di quelli che hanno saputo meglio interpretare le loro idee sapendole tradurre in coraggio. Tra i due prevale Paolo, il leone, nonostante la nuova Maria avesse affilato bene i denti dopo l’ultima puntata. In dispensa il catechista di Cuneo, dopo aver appreso di dover realizzare un perfetto pollo ripieno con contorno di verdure saltate in padella, scopre anche che deve vestire i panni di un moderno Noè per formare cinque coppie che possano lavorare al piatto.

Al contrario del patriarca biblico, però, Paolo non vuole mettere in salvo le specie di cuochi amatoriali rimaste nella MasterClass, ma, anzi, con uno stratagemma cerca di celebrare dei matrimoni impossibili. Fatte le coppie (Filippo-Federica, Stefano-Maria, Arianna-Nicolò. Valentina-Simone e Amelia-Giuseppe) che dovranno lavorare di concerto per allestire un piatto degno della cucina in cui lavorano, Paolo rimane single, ma ha una impareggiabile chance per poter salire in balconata: qualora dovesse riuscire a fare un uovo in camicia, infatti, sarebbe salvo. Facile, no? Non per Paolo che pasticcia e decide allora di concedere l’immunità a Maria, sostituendosi a lei nella strana coppia formata poco prima con Stefano.

MasterChef 4, settima puntata – Invention Test, eliminato il conte Giuseppe. Amelia al duello finale

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


16
gennaio

SENZA IDENTITA’: ANTICIPAZIONI ULTIMA PUNTATA DI VENERDI 23 GENNAIO 2015

megan montaner hot

Megan Montaner

Scopriamo cosa accadrà nell’ultima puntata di Senza Identità nelle nostre anticipazioni. L’appuntamento è per venerdì 23 gennaio 2015. Per Maria le cose si mettono male…

Senza Identità: anticipazioni ultima puntata di venerdì 23 gennaio 2015

Madrid 2001. Maria e Pablo decidono di rubare le registrazioni delle telecamere di sicurezza della clinica per verificare che la versione sostenuta da Enrique sia attendibile. Amparo paga la cauzione di Curro per farlo uscire dal carcere; nel frattempo, continua a lavorare nell’ombra per Enrique. Amparo e María si scontrano ripetutamente mentre Pablo continua a spiare in casa di María. Amparo rivela ad Enrique che María e Juan hanno intenzione di denunciarlo e che hanno prove sufficienti per incriminarlo. Curro si rende disponibile a risolvere il problema una volta per tutte. María scrive una lettera ai genitori spiegando le proprie intenzioni, ma non riesce a spedirla in tempo.

Madrid, 2013. Maria e’ pronta ad agire contro Enrique. Tutto e’ calcolato e studiato nei minimi dettagli; il giorno della vendetta e’ finalmente arrivato, ma Maria resta interdetta quando vede Enrique con una persona di cui lei si fidava….

Madrid, 2001. Maria e’ scomparsa. Di lei non si hanno piu’ notizie. La ragazza si risveglia nella tenuta del “Moro”; Curro l’ha infatti venduta all’uomo dopo averla rapita. Juan e Pablo non credono che Maria abbia deciso di andarsene di sua volonta’ e cercano di rintracciarla. Juan tenta di fare pressione su Amparo, che a suo avviso nasconde qualcosa, e su Francisco Jose’. Il padre di Maria sfida Enrique chiedendogli se sia coinvolto nella scomparsa della ragazza.