Recensione



21
marzo

Ignoto 1 – Yara, DNA di un’indagine: un documentario asciutto ma più toccante di sette anni di salotti tv

Ignoto 1 - Yara - Letizia Ruggeri

Ignoto 1 - Yara - Letizia Ruggeri

L’indagine sull’omicidio di Yara Gambirasio è stata una di quelle più discusse nei salotti televisivi, è diventata protagonista del piccolo schermo, come fosse una fiction: c’erano i personaggi, l’ambientazione di provincia, le puntate, le anticipazioni e i colpi di scena talvolta fantascientifici che lasciavano col fiato sospeso. Insieme all’angoscia e all’apprensione c’erano spesso anche il voyeurismo e la curiosità, la voglia di spingersi oltre, di indagare un dolore terribile che ha piegato una famiglia come tante. Oggi si va oltre con il documentario di Sky Tg24 e Sky Atlantic, dove spiazzano le lacrime e l’emotività prorompente dei professionisti che quell’indagine l’hanno portata avanti e protetta dagli occhi sfacciati degli altri. Almeno fino ad ora.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




20
marzo

Sorelle: il Twin Peaks nostrano che valorizza il flashback

Sorelle - Anna Valle

Sorelle - Anna Valle

La sperimentazione di Rai Fiction prosegue e, dopo il successo de La Porta Rossa, seguita a giocare sul paranormale. Stavolta lo fa con Sorelle, che ha subito conquistato il pubblico di Rai 1 con un evento inatteso, che ha cambiato le carte in tavola al termine della prima puntata: la morte di Elena (Ana Caterina Morariu). L’attesa del suo ritorno sembrava dover essere il fil rouge di questo dramma familiare, ma il ritrovamento del cadavere ha trasformato la sua presenza ingombrante in quella di un fantasma. Fortunatamente, in maniera non forzata e, per il momento, credibile.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


17
marzo

Celebrity MasterChef: nella prima puntata tre eliminati e tante prove… ammazza vip

Serra Ylmaz

Serra Yilmaz

I giudici di MasterChef sono stati di parola: nessuno sconto in nome della fama per i concorrenti della versione vip dello show. I dodici aspiranti Celebrity MasterChef sono stati gettati subito nella fossa dei leoni, più che nella Masterclass, con prove difficili che hanno visto le sicurezze di alcuni vacillare e ben tre di loro eliminati.





16
marzo

Made in Sud cambia registro (perchè?!) con Gigi D’Alessio. Ma la musica stona con la comicità

Made in Sud - Gigi D'Alessio

Made in Sud - Gigi D'Alessio

Se chiami un cantante a condurre un programma televisivo, lui canta e la butta sempre in musica. E’ una cosa normale e può anche essere decisamente bella, se l’obiettivo dello show è quello di mettere al centro del palco le sette note. Ma se hai a che fare un format rodato, con una sua identità ben precisa e che funziona da anni come Made in Sud, affidarlo improvvisamente a Gigi D’Alessio significa snaturarlo e farne un’altra cosa rispetto a ciò che era.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


10
marzo

Lo Scherzo Perfetto, l’occasione sprecata

Lo Scherzo Perfetto

Dopo il disastroso risultato della nuova Cultura Moderna, per Teo Mammucari era pressoché impossibile fare di peggio. E meno male, anche se Lo Scherzo Perfetto, in onda ieri sera su Italia 1 con la sua prima puntata (clicca qui per gli ascolti), stava quasi per compiere l’impresa. È riuscito però a salvarsi in corner, grazie ad una materia prima - lo scherzo – che bene o male in TV funziona sempre e sempre si lascia guardare. Il problema però è che tutto il contorno si è rivelato completamente inadeguato, oltre che inutile.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





6
marzo

Italia’s Got Talent 2017: non sarà ora di cambiare qualcosa?

Italia's Got Talent 2017

Il talento a 360 gradi è tornato protagonista su TV8 con l’ottava edizione di Italia’s Got Talent. Il programma, ripartito con le audizioni, vede i quattro giudici Claudio Bisio, Nina Zilli, Luciana Littizzetto e Frank Matano in postazione con i loro pulsanti, pronti a promuovere o bocciare i nuovi concorrenti.


1
marzo

Ballerini, persone e personaggi

Ballando con le Stelle 2017 - Alessandra Tripoli e Simone Montedoro

Ballando con le Stelle 2017 - Alessandra Tripoli e Simone Montedoro

La tv qualche volta confonde. Capita, infatti, che alcuni volti entrino quotidianamente (e stazionino per mesi) nelle case dei telespettatori diventando quasi ospiti, tendenzialmente benvenuti. Capita allo stesso tempo che alcuni attori siano tanto convincenti nei ruoli che offrono sul piccolo schermo da confondersi con essi; cosa che fa si, ad esempio, che per strada vengano chiamati con il nome del personaggio interpretato. In quest’ottica la prima puntata di Ballando con le Stelle 2017 è stata spiazzante, perchè ha spogliato alcuni interpreti delle loro “maschere” tirando fuori i volti veri delle persone che c’erano sotto.


1
marzo

Animal Kingdom: troppa azione e poche emozioni per il nuovo drama di Premium Crime

Animal Kingdom - La Carne è Debole - Jake Weary (Deran Cody)

Animal Kingdom - La Carne è Debole - Jake Weary (Deran Cody)

La prima serata del martedì di Premium Crime (DTT pay, canale 313) ha fatto spazio, da ormai qualche settimana, a una novità in equilibrio tra crime e family drama. Mentre l’atteso duo Conti-De Filippi si accingeva a esordire sul palco dell’Ariston, sulla rete tematica pay di Mediaset si alzava infatti il sipario su Animal Kingdom, promettendo azione e un alto tasso di coinvolgimento nell’esplorare il cuore della criminalità californiana. Giunta al quarto episodio, però, l’impressione è che questa serie già rinnovata da TNT per una seconda stagione fatichi a onorare il livello del genere.