Mara Maionchi



24
febbraio

X FACTOR: DOPO 7 PUNTATE MORGAN ANCORA GIUDICE SOVRANO. LA MONA PIANGE, ANDREA ESCE E CHIARASTELLA ENTRA

Andrea Gioacchini X Factor @ Davidemaggio.it

Fuori il cavallo pazzo Andrea, dentro Chiarastella. Morgan perde un cantante, ne acquista un’altra e continua a sbaragliare la concorrenza con quattro cantanti in gara. Nella settima puntata di X Factor le liti tra i giudici si sono placate e la musica è stata la vera protagonista. Il cerchio si stringe, la gara è sempre più serrata e il talent show ha perso uno dei protagonisti di questa edizione: il tanto criticato quanto amato Andrea Gioacchini o Giops.

A far da contorno, e che contorno, alla gara musicale, grandi ospiti sono saliti sul palco di X Factor. Prima James Morrison, che ha duettato sulle note della hit Broken strings con l’ultima eliminata Ambra Marie, riuscendo a far commuovere per la prima volta nella sua carriera Simona Ventura. Poi una Laura Pausini in gran forma che, dimostrando un’umiltà invidiabile, ha dato consigli ai ragazzi e si è rivelata grande fan del talent show e, per questo, ripagata con un medley omaggio dai talent in gara. Ottima la sua performance di Primavera in anticipo. Infine lei, la rivelazione di quest’ultimi giorni: la vincitrice delle Proposte del Festival di Sanremo, Arisa. Buffa e stravagante come il suo solito, ha regalato al pubblico di X Factor la sua Sincerità. E sinceramente questa piccola grande artista ha lasciato il segno, come dimostra l’imitazione a tempo di record realizzata dalla squadra di Scorie. La sua esibizione era in forse, ma Facchinetti ha minacciato di incatenarsi pur di avere la cantante del momento.

Tra una Mara Maionchi in grande spolvero che non si è fatta mancare la “consueta” parolaccia in diretta (dice “figa” in diretta), le offese gratuite di Morgan (“pubblico sottano, non sovrano”) e una dimessa Simona Ventura, siamo venuti a conoscenza di alcuni dati molto interessanti riguardo il televoto del talent show. Fino a questo punto hanno votato più di un milione di persone: davvero una marea di voti. Noemi risulta l’artista costantemente in crescita (peccato che sia finita al ballottaggio); i Farias stanno avendo l’andamento più altalenante mentre Daniele è finito al ballottaggio la scorsa settimana solo per 800 voti. Rimane il mistero su chi sia il talent che raccoglie i maggiori consensi e quindi il maggior numero di voti.

Dopo il salto, valutazioni, commenti e il nuovo ingresso della serata




17
febbraio

X FACTOR 2 / 6: SIMONA VENTURA ELIMINA AMBRA MARIE E SALVA DANIELE. MORGAN SBARAGLIA LA “CONCORRENZA” CON 4 CANTANTI IN GARA

Ambra Marie XFactor @ Davidemaggio.it

«Questo programma ha preso una china che non mi piace per niente. Si votano più i giudici che i cantanti». E’ una Simona Ventura delusa e turbata che pronuncia queste parole prima del verdetto finale della sesta puntata di X Factor. Due dei suoi diamanti grezzi, tra i migliori talenti dello show, sono finiti al ballotaggio ed uno di loro deve lasciare lo show: Daniele e Ambra Marie sono risultati, infatti, i meno votati dal pubblico

E la Ventura, dopo l’ennesima puntata che vede favoriti gli artisti di Morgan, non ci sta e si espone pubblicamente. «Chi stona continua andare avanti (riferendosi ad Andrea, ndr), ho capito come va il programma. Posso stare sulle palle alla gente, ma questo programma io lo faccio per loro, per i cantanti». Morgan si sente giustamente tirato in causa e ribatte alla bionda giurata: «Parla col tuo popolo sovrano, non è una mia responsabilità». Certo, il pubblico ha sempre ragione ma quando i talenti di cui parliamo rischiano di andare a casa a differenza dei ”fenomeni da palcoscenico” (come Andrea) vengono puntualmente salvati, i dubbi cominciano ad affiorare. Dopo la “doverosa” polemica che andrà avanti per non poco tempo, Simona prende la decisione finale ed elimina, con rabbia, Ambra Marie.

Tra discussioni sul nuovo look dei Farias, canzoni gigione, e la valletta mancata del Festival di Sanremo Chiara Baschetti, due ospiti importanti hanno impreziosito la puntata del talent show: Nek ha presentato il suo nuovo singolo e ha ottenuto il disco di platino per l’album Un’altra direzione, questa settimana primo in classifica; Miguel Bosè, quarto giurato d’eccezione (che vedremo bene nella prossima edizione), ha invece ricevuto dai cantanti di X Factor un omaggio alla sua straordinaria carriera. Un bel momento di musica corale, che rende onore al cast del talent show.

Dopo il salto commenti e valutazioni sulla gara, l’annuncio dell’ospite d’onore della prossima puntata e un nuovo sondaggio:


10
febbraio

X FACTOR – 5° PUNTATA: ALLARME ROSSO PER I GRUPPI DELLA MAIONCHI. ELIMINATE LE SOS, FINITE ALL’ULTIMO SCONTRO CON I FARIAS. ENTRA JURI

sistersofsoul_xf2 @ davidemaggio.it

Morgan gongola, Simona tira un sospiro di sollievo, Mara comincia a preoccuparsi. Si stanno mettendo male le cose per la categoria dei gruppi vocali. Se i Bastard sono molto amati dal pubblico e continuano la loro corsa verso la finale, le SOS hanno visto svanire il loro sogno e i Farias sono pronti a lasciare il gioco nel giro di qualche puntata. Le Sisters of soul sono state eliminate nonostante la buona performance (nella seconda parte le valutazioni di tutte le esibizioni) ma il verdetto era inevitabile dopo le polemiche sul presunto scioglimento e sulle dichiarazioni da solista della cantante bionda del gruppo. Simona Ventura invece riporta a tre i suoi componenti grazie al nuovo ingresso di Juri.

Dopo cinque puntate, a X Factor è arrivato il momento della prima insufficenza. Se la becca l’ultimo arrivato Andrea o Giops con il brano Voglio vederti danzare. Imprecisioni, stonature, attacchi sbagliati, urla, strepiti: due minuti di pura follia e di mal d’orecchie per il pubblico a casa. Nonostante Andrea ci avesse convinti nelle sue precendenti performance, quella di ieri è stata davvero pessima, come l’ha definita Mara Maionchi. Forse la canzone era inadatta, forse da Andrea ci si aspettava chissà quale talento. Nonostante questo, il pubblico l’ha comunque premiato. Morgan cerca di difendere il suo allievo negando le evidenti stonature. E prontamente arrivano i fischi del pubblico.

Nell’ante Factor spazio all’inedito duetto tra Irene Grandi e Alessandro Gassman, grandi fans del talent show, che hanno cantanto in playback Qualche stupido ti amo. Per la Maionchi Gassman è assolutamente collocabile, e il riferimento non era solo al “collocamento” discografico. Tra frustini sadomaso, imitazioni e citazioni in greco, la musica ha avuto la meglio sulle polemiche che ieri sera sono state messe da parte dai giudici. Unico motivo di scontro è stata l’accusa di Simona Ventura, appoggiata dalla carampana Maionchi, contro il collega Morgan, colpevole di attirare su di sè le luci della ribalta distogliendo l’attenzione dai cantanti.

Torniamo allora a parlare dei talenti: dopo il salto scopri la new entry e le valutazioni delle esibizioni.





3
febbraio

X FACTOR – 4° PUNTATA: DOPO UNA STRAZIANTE ATTESA, MORGAN ELIMINA SERENA. ANCORA SALVE LE SOS

serena xf2 @davidemaggio.it

Dieci minuti dieci prima del verdetto finale. Neanche avessimo assistito allo svelamento del terzo segreto di Fatima. E invece siamo a X Factor, quarta puntata. Morgan deve decidere chi eliminare, tentenna, borbotta, viene fischiato dal pubblico. Lui dice che fa sul serio ma l’attesa è eccessiva. Morgan l’artista, il musicista, l’antitelevisivo per eccellenza. E invece no. Il giudice maschile fa la scelta più televisiva, più discografica, volendo più banale. Elimina Serena, la cantante marchigiana della categoria di Simona Ventura.

Una scelta imprevista ma che pensandoci bene potrebbe essere la risposta al fuoco nemico della Ventura quando eliminò Elisa Rossi. Ma la Mona questa volta non sta al gioco e accetta il verdetto da signora. Staremo a vedere le reazioni dei prossimi giorni. Una cosa è sicura: il pirata Morgan fa di tutto pur di attirare l’attenzione su di sè: cambi d’abito, citazioni colte, soliloqui, dichiarazioni d’amore (“Mi sono innamorato di te” alla Ventura), rimproveri in diretta (contro Matteo), arrivando a oscurare la veracità di Mara Maionchi e la smania di protagonismo di Simona Ventura, denonimata da Savino “la badessa” per il vestito da madre superiora. Tutto questo potrebbe giovare alla sua categoria che tra l’altro risulta la più numerosa con quattro cantanti ancora in gara.

Durante il corso della serata abbiamo assistito allo show dei talenti incompresi, orfani però di Marco Marfè, all’esibizione/marketta di Fiorella Mannoia e all’incursione di Teo Teocoli, per l’occasione Leo Leocoli provinato in diretta dai giudici. Giudici che non si sono risparmiati sui commenti, sopprattutto verso Andrea o Giops (il suo nome d’arte) la cui esibizione era molto attesa. Come se la sarà cavata?

Dopo il salto commenti e valutazioni sulle performance dei talent


27
gennaio

X FACTOR – TERZA PUNTATA: SIMONA VENTURA, BEFFATA DAL PUBBLICO, PERDE GIACOMO. ENTRA ANDREA

X Factor - Andrea @ Davide Maggio .it

Prima il danno, poi la beffa. Simona Ventura dopo aver eliminato Elisa ed essersi presa i fischi del pubblico (la scorsa puntata), il popole bue, tante volte da lei tirato in causa, le ha fatto un brutto scherzo (noi l’avevamo previsto) mandando all’ultimo scontro della terza puntata due dei suoi giovani talenti, Ambra Marie e Giacomo.

Si parte con le polemiche che girano intorno alla bionda giurata. Se la polemica sull’eliminazione di Elisa viene presto archiviata con la Ventura che afferma di preferire i Farias (ma nella prima puntata chiedeva alla Maionchi una loro possibile collocazione discografica), un’altra è pronta a salire alle luci della ribalta: quella di Mona Nostra verso Luca Tommassini, direttore creativo del talent show. Una critica sugli abiti, una sui gusti musicali e un’altra sulla stima nei suoi confronti: Simona pare non apprezzare il lavoro di Tommassini, che le dà della maleducata e non ha tutti i torti. Il motivo dell’astio tra i due è molto semplice: la convivenza tra primedonne è sempre difficile.

Ma l’X Factor riesce a farsi spazio tra uno show che in quanto a polemiche inizia ad aver poco da invidiare al dirimpettaio Amici. Ospite della serata è stato Seal, cantante di livello internazionale ma di poco appeal sul pubblico italiano, per questo relegato nell’anteprima dello show, l’Ante Factor. Immancabile, dopo l’esibizione, un siparietto con i giudici tra i quali non poteva non distinguersi Mara Maionchi che pensa bene di chiedere a Seal “Do you think i’m sexy?”. Con la moglie che si ritrova (Heidi Klum) può rispondere qualsiasi cosa, anche che la Maionchi è sexy. Tra cruciverboni, sudoku e i soliti attriti dei giudici, si svolge la gara che ha riservato delle soprese. Così come il nuovo ingresso che farà sicuramente parlare nei prossimi giorni.

Dopo il salto la cronaca della gara e le valutazioni delle performance:





20
gennaio

X FACTOR, 2^ PUNTATA: SIMONA VENTURA ELIMINA ELISA E SONO… FISCHI PER LA GIURATA!

elisa_xf2_giasger.jpg

X Factor salverà la musica. Firmato Francesco Guccini. Quale dichiarazione migliore per celebrare la seconda puntata del talent show targato Rai2 che anche ieri sera ci ha regalato tanta musica, performance spettacolari e qualche battibecco tra i giurati. Certo è che quando un grande come Guccini si scomoda per dare un giudizio riguardo uno show televisivo la missione è compiuta. X Factor sta diventanto un fenomeno di costume e gli ingredienti ci sono tutti per lanciare una nuova stella nel firmamento musicale.

E se nei giorni scorsi sono arrivate le dichiarazioni “pro XFactor” di Sangiorgi e Pacifico (qui il post) anche l’ospite della serata Cesare Cremonini non ha risparmiato complimenti al talent show, lasciandosi conquistare da X Factor. Il cantante ha presentato in anteprima il suo nuovo singolo “Figlio di un Re” (con Monica Hill di Amici tra le coriste) e nel pomeriggio ha fatto un’incursione nel loft dei ragazzi, impegnati in sala prove.

Tra citazioni illustri, sdoppiamenti di personalità e talenti incompresi, che per fortuna quest’anno non salgono sul palco, si è scoperta la vera identità dei giurati Morgan e Simona Ventura. Lui il gatto e lei la volpe. Sì sono in società. Un filmato mostra che i due si sono messi d’accordo la scorsa puntata per eliminare le Sos, a loro parere il gruppo meno forte, lasciando così a bocca asciutta la Maionchi. E la Ventura, sul finale di puntata, ne ha combinata un’altra delle sue.

Dopo il salto la cronaca della gara e le valutazioni delle performance:


19
gennaio

X FACTOR 2: LE ESIBIZIONI DELLA SECONDA SERATA. SANGIORGI E PACIFICO PROMUOVONO IL TALENT SHOW (FOTOGALLERY DEI CONCORRENTI)

xf2_76ty54re98.jpg

Ospite di stasera Cesare Cremonini che, accompagnato dalla sua band, presenterà in anteprima il nuovo singolo “Figlio di un re”.

Stasera alle 21 su Raidue la seconda puntata di X Factor: dopo il buon esordio della premiere di lunedì scorso, torneranno sul palco del talent show gli 11 cantanti rimasti in gara. Questi i brani che verranno presentati durante la puntata:

  • GRUPPI VOCALI, seguiti da Mara Maionchi e Gaudi: The Bastard Sons of Dioniso – I just can’t get enough (Depeche Mode), Farias – Oye Como Va (Santana), – S.O.S. – Rosso Relativo (Tiziano Ferro)
  • OVER 25, seguiti da Morgan e Andrea Rodini: Elisa – On my own (Nikka Costa), Matteo – I should’ve known better (Jim Diamond), Enrico – Don’t leave me this way (Communards), Noemi – Albachiara (Vasco)
  • 16/24 ANNI, seguiti da Simona Ventura e Stefano Magnanensi: Daniele – Think (Aretha Franklin), Giacomo – Io Vagabondo (Nomadi), Ambra Marie – Because the night (Patty Smith), Serena – Anche un uomo (Mina)

La sfida si dividerà in due manche al termine delle quali ci sarà un’eliminazione. Come sempre la decisione finale spetta al trio della giuria formato da Simona Ventura, Morgan e Mara Maionchi. Proprio la Maionchi questa settimana è stata molto attenta ai brani da assegnare ai propri talent vista l’uscita dei Sinacria Symphony, per molti causata da un look non adatto al gruppo siciliano. Ricordiamo che il look dei cantanti è curato dal direttore artistico Luca Tommassini che per la puntata di stasera promette grandi colpi di scena.

X Factor, oltre a raccogliere consensi tra il pubblico più giovane (qui l’analisi degli ascolti della prima puntata), è  molto apprezzato dagli addetti ai lavori, nonchè da artisti di primo livello.

Dopo il salto le dichiarazioni di Giuliano Sangiorgi e Pacifico.


13
gennaio

X FACTOR – PRIMA PUNTATA: LA SECONDA EDIZIONE PARTE SENZA COLPI DI SCENA. ELIMINATI I SINACRIA SYMPHONY, TRA UNA CHIAMATA DI PIPPO BAUDO E UNA TELERISSA MORGAN-GAUDI

tt86sin.jpg

Nessun colpo di scena, nessuna particolare sorpresa, niente stravolgimenti dello show, nessun accanimento sul fenomeno Giusy Ferreri. X Factor è ripartito e sembra di esser tornati indietro di otto mesi. Tanta musica, qualche polemica e parolaccia di troppo, e qualche accorgimento qua e là che hanno sicuramente reso più godibile lo spettacolo. A partire dal nuovo studio, davvero enorme (può ospitare circa 800 persone) e con un palcoscenico più luminoso e spazioso per dare spazio alla creatività di Luca Tommassini.

La musica è sempre centrale, è sempre la protagonista. Ma sono i giudici e i loro battibecchi a rendere un po’ frizzantino lo show. Se la polemica sul vero giudice vincitore della prima edizione non ha portato a una soluzione (ma più tardi hanno parlato i fatti), è di sicuro più ”stimolante” quella che vede coinvolti Morgan e Gaudi, suo vocal coach lo scorso anno. I due non si parlano più dall’estate, si offendono a vicenda e Gaudi viene definito un musicista incapace. Per fortuna che c’è la Maionchi a zittire Morgan e a difendere il suo nuovo coach.

Chi sperava in un’apertura bomba con l’ingresso trionfale di Giusy Ferreri è rimasto deluso. Solo verso le 23 sale sul palco con gli Aram Quartet in un mix di Non ti scordar mai di me e Chi (Who). Originale performance congiunta per i vincitori e per la vera rivelazione della prima edizione. Quale occasione migliore per celebrare al meglio la Giusy nazionale? Ecco che la Mona sale sul palco e le consegna il triplo disco di platino per l’Ep Non ti scordar mai di me e il quinto disco di platino per Gaetana. Numeri da capogiro. E una Simona più gigiona e orgogliona che mai, sigilla così la polemica sul guidice vincitore. E’ lei che ha lanciato il fenomeno musicale dell’anno. Morgan può stare solo a guardare.