Lorena Bianchetti



22
giugno

FESTIVAL SHOW 2016 ANCHE SU REAL TIME, SENZA LA CONDUZIONE DI ADRIANA VOLPE E LORENA BIANCHETTI

Lorena Bianchetti e Adriana Volpe

Dai blasonati Wind Music Awards al tradizionale appuntamento con il concerto Radio Italia Live, passando per i movimentatissimi MTV Awards. In attesa della nuova edizione del Coca Cola Summer Festival, presto in onda su Canale5, l’estate in musica prosegue con un altro appuntamento ormai storico, quello del Festival Show. La manifestazione nata nel 2000 come festival estivo del Triveneto, organizzata da Radio Birikina e Radio Bella & Monella, è negli anni cresciuta, giungendo alla sua 17^ edizione con all’attivo oltre 180 serate.




13
maggio

DM LIVE24: 13 MAGGIO 2015. FERMI TUTTI! LA BIANCHETTI SI SPOSA IN VATICANO – SCHERI CELEBRA FORUM

Lorena Bianchetti

Lorena Bianchetti

Lorena Bianchetti si sposa in Vaticano

«Il prossimo 9 settembre mi sposerò con Bernardo De Luca. Ci sposeremo in vaticano e non poteva essere altrimenti. Ho lavorato in televisione raccontando le gesta di tre Papi. Pronunceremo il nostro sì nella Chiesa di Santa Marta, vicina alla residenza di papa Francesco. Lo comunicherò personalmente al Pontefice il 16 maggio quando dovrò condurre un evento privato in sua presenza».

Così Lorena Bianchetti, 41 anni, annuncia in esclusiva al settimanale “Chi”, le sue nozze con l’imprenditore Bernardo De Luca. Per la conduttrice, si è trattato di un vero e proprio colpo di fulmine. «Ci siamo conosciuti poco meno di sei mesi fa», racconta Lorena Bianchetti a “Chi”. «Io ero single da otto mesi e stavo benissimo da sola. Una mia amica ha insistito per presentarmi un suo amico. All’inizio ho rifiutato, ma lei non ha voluto sentire ragioni. L’amico era Bernardo. Al primo impatto sono stata fredda con lui, ma dopo un’ora è riuscito a strapparmi un sorriso. Quel sorriso è vivo ancora oggi tra noi. Mi ha fatto una corte discreta, ma pressante e dopo un mese eravamo avvolti dalla magia». Da quel momento tutto è corso in fretta come una valanga. «Bernardo mi ha chiesto di sposarlo in modo molto romantico. Lo ha fatto nel giardino di un ristorante romano. Mi ha preso la mano mi ha messo l’anello e mi ha  detto: “Che senso ha aspettare che la vita passi? Sposiamoci, concludiamo, buttiamoci”.  Io ringrazio Dio di aver trovato l’amore. Se dovesse arrivare un figlio, sarò doppiamente fortunata».

Scheri celebra Forum

Giancarlo Scheri, direttore Canale 5: “Ieri (lunedì, ndDM), con 1.500.000 telespettatori e il 18.26% di share, Forum è risultato, ancora una volta, leader della sua fascia d’ascolto. Una stagione straordinaria per la trasmissione condotta da Barbara Palombelli che, nella sua fascia, si è aggiudicata 120 giornate su 180, rispetto alla concorrenza.


26
novembre

A SUA IMMAGINE: LORENA BIANCHETTI INAUGURA LE NOVITA’. ARRIVANO I PRETI DI STRADA

Lorena Bianchetti, Mons. Galantino, don Patriciello, don Ciotti

Ormai i preti non bastano più. Per raccontare il Vangelo in televisione adesso servono i preti “di strada”. Il complemento di specificazione non è certo un dettaglio: interpretando le parole di Papa Francesco, da qualche tempo il piccolo schermo ha lanciato la figura del religioso vicino alla gente, del don di periferia. Ed anche A Sua Immagine, la rubrica spirituale di Rai1, si è adeguata al nuovo corso. A partire da sabato 29 novembre, il programma condotto da Lorena Bianchetti si presenterà al pubblico con una veste rinnovata (anche nel logo), con un’impronta sempre più crossmediale e ‘francescana’ allo stesso tempo. Soprattutto alla domenica.

A Sua Immagine: i preti di strada

La novità più significativa, infatti, sarà quella introdotta nell’appuntamento domenicale delle 10.30, che precede la Santa Messa e l’Angelus del Papa. Per l’occasione, il Vangelo sarà commentato da alcuni preti ‘di strada’, a cominciare da don Luigi Ciotti, fondatore del Gruppo Abele e dell’Associazione Libera. Seguiranno don Gino Rigoldi, cappellano dell’Istituto penale per minorenni Beccaria e presidente di Comunità Nuova, don Maurizio Patriciello, simbolo della battaglia della Terra di Fuochi e don Vinicio Albanesi, presidente della Comunità di Capodarco. I religiosi sono stati presentati ieri nella conferenza stampa del programma, cui ha preso parte anche il Segretario Generale della Cei Mons. Nunzio Galantino.

Il prelato ha spiegato come la nuova stagione del programma nasca da “gioco di squadra tra la Rai e la Cei” ed ha motivato le innovazioni come una traduzione di quanto chiede Papa Francesco: essere una Chiesa in uscita. Così la trasmissione sarà davvero a immagine sua, del Papa… La conduttrice Lorena Bianchetti ha invece raccontato le raccomandazioni ricevute da Mons. Galantino: “Mi raccomando, una tivù che provochi di più“. Lo stesso identico auspicio che il Segretario della Cei formulò all’inaugurazione del nuovo corso di Tv2000, l’emittente dei vescovi guidata da Paolo Ruffini.

A Sua Immagine: gli ospiti vip





1
febbraio

A SUA IMMAGINE, LORENA BIANCHETTI TORNA SU RAI1. “NON SONO RACCOMANDATA. MAGARI!”

Lorena Bianchetti - A Sua Immagine

Lorena Bianchetti - A Sua Immagine

Il ritorno alle origini non se lo aspettava proprio. Così, ora, Lorena Bianchetti è doppiamente emozionata. A partire da oggi, la conduttrice tornerà alla guida di A Sua Immagine, la rubrica religiosa di Rai1 che ella stessa presentò dal 1999 al 2005. La giornalista e showgirl prenderà il posto di Rosario Carello, che – dopo aver vinto un concorso interno all’azienda – approderà alla sede regionale Rai di Perugia. Come il suo predecessore, Lorena curerà il doppio appuntamento del sabato pomeriggio (ore 17.10) e della domenica mattina (ore 10.30), con l’Angelus di Papa Francesco.

A Sua Immagine con Lorena Bianchetti, i temi affrontati

Nel dì di festa, Lorena sarà affiancata dalla collega Giulia Nannini, conduttrice del tg A Sua Immagine confermata per l’intera stagione. In occasione della Giornata nazionale per la vita, oggi la Bianchetti racconterà la storia di Linda, una giovane ragazza siciliana che ha creduto fermamente nell’amore e nella famiglia. Domani, invece, la presentatrice affronterà il tema dell’educazione e della scuola, ma anche quello dei figli che in Italia non si fanno più. Il programma di Rai1 conferma così una formula che unisca attualità e temi religiosi, secondo la linea impressa da Rosario Carello nei suoi sei anni di conduzione.

Sarà interessante osservare se il cambio di conduzione avrà ripercussioni sul gradimento del pubblico e sugli ascolti del programma. Intanto, la rediviva presentatrice di Rai1 si appresta al debutto replicando anche a quanti – ormai da anni – malignano che a ’sponsorizzarla’ nella sua carriera televisiva ci sarebbe il Vaticano.

Lorena Bianchetti: Io raccomandata? Ma magari!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


13
gennaio

A SUA IMMAGINE: TORNA LORENA BIANCHETTI. ROSARIO CARELLO NELLA SEDE RAI DI PERUGIA

Lorena Bianchetti

Lorena Bianchetti ritorna alle origini, alla divulgazione religiosa. La conduttrice Rai sarà infatti di nuovo alla guida di A Sua Immagine, la rubrica di approfondimento spirituale che ella stessa presentò per sei edizioni consecutive, dal 1999 al 2005. Mancherebbe solo la firma come riporta Panorama.it, questione di ore. Rosario Carello, che attualmente guida il format della prima rete, comincerà una nuova avventura presso la sede regionale Rai di Perugia, dopo aver vinto un concorso interno per giornalisti con contratto. Il passaggio di consegne avverrà a partire dal prossimo mese di febbraio.

Lorena Bianchetti conduce A Sua Immagine

Dopo la sua apparizione a Mission, il discusso reality-umanitario di Rai1, Lorena Bianchetti si appresta a tornare sulla rete ammiraglia, stavolta però alla guida di un programma. Abbandonati i dibattiti di Parliamone in Famiglia, il talk show di Rai2 chiuso per gli ascolti insoddisfacenti, ora Lorena racconterà la Chiesa di Papa Francesco ed approfondirà le tematiche della fede. Lo farà con il suo stile, che negli ultimi anni è stato fortemente contaminato da esperienze professionali nell’ambito dell’infotainment.

Rosario Carello, nuova avventura a Perugia

Prendendo il posto di Rosario Carello, che lascerà un programma in ottima salute e reso stabile negli ascolti, la conduttrice guiderà A Sua Immagine nel doppio appuntamento del sabato pomeriggio e della domenica mattina. Come spiegato, il motivo dell’avvicendamento è presto detto: Carello abbandonerà la trasmissione dopo aver vinto (assieme ad altri 39 colleghi) un concorso interno per giornalisti che lo ha reso di fatto un dipendente Rai e non più un collaboratore. Tornerà così al mestiere di cronista, nella sede regionale di Perugia, a partire da metà marzo.





14
agosto

DMLIVE24: 14 AGOSTO 2013. CESENA-NAPOLI IN PPV SU PREMIUM CALCIO E SKY CALCIO, A VOLTE RITORNANO… LORENA BIANCHETTI OPINIONISTA DI ESTATE IN DIRETTA!

Lorena Bianchetti - Estate in Diretta

Lorena Bianchetti - Estate in Diretta

>>> Dal Diario di ieri…

  • Lorena Bianchetti opinionista di Estate in Diretta

Markos ha scritto alle 17:57

A volte ritornano… Lorena Bianchetti oggi è opinionista a Estate in Diretta.

  • Cesena-Napoli in PPV su Premium Calcio e Sky Calcio

PREMIUM CALCIO – Mercoledì 14 agosto 2013, Premium Calcio 3 trasmetterà alle ore 20.45, in diretta dallo stadio “Dino Manuzzi” di Cesena, l’amichevole “Cesena-Napoli”. La telecronaca del match sarà affidata a Fabrizio Ferrero, con il commento tecnico di Roberto Cravero. A bordo campo Monica Vanali. Inoltre, sarà possibile anche selezionare la telecronaca “tifoso Napoli”, con la voce di Raffaele Auriemma. La partita sarà acquistabile solo in OPPV (Ordered Pay Per View), tramite telefono o SMS.

SKY CALCIO – Mercoledì 14 agosto la formazione azzurra affronterà al Dino Manuzzi il Cesena, formazione che milita in Serie B. Si gioca per la prima edizione del “Memorial Edmeo Lugaresi”, trofeo intitolato alla memoria dello storico presidente del club romagnolo. L’incontro verrà trasmesso in diretta e in Alta Definizione mercoledì 14 agosto dalle ore 20.45 in pay per view su Sky Calcio 1 HD (canale 251).


26
giugno

RAI, I ‘TROMBATI’ DELL’AUTUNNO 2013

Lorella Cuccarini

Se la presentazione dei palinsesti del daytime di Rai 1 ha smosso un po’ le acque e reso l’aria più friccicarella per alcuni, una su tutti Lorella Landi che si è mostrata orgogliosa di “raddoppiare” nella prossima stagione, ci sono altri che non hanno proprio nulla da festeggiare. E qualche volta non le mandano a dire.

A proposito del contenitore mattutino di Rai1, la grande esclusa è Georgia Luzi, non riconfermata al timone del segmento Storie vere passato ad Eleonora Daniele e Massimiliano Ossini. La conduttrice romana si mostra agguerrita e tuona dal suo profilo Twitter, rassicurata subito dopo dal suo agente Lucio Presta che le ribadisce sostegno invitandola a stare serena.

Lo stesso trattamento è stato riservato al suo compagno di lavoro Savino Zaba che però, a differenza della Luzi, sembra più fatalista. Ed ottimista, come leggiamo sempre su Twitter in risposta ad un messaggio di chi trovava assurdi “certi nomi” al posto dei loro.


31
dicembre

LE PAGELLE DEL 2012, I VOLTI NOTI. PROMOSSI CONTI E BONOLIS, BOCCIATI PARODI E LUCA E PAOLO

Maria de Filippi

0 a Lorena Bianchetti. Come se non bastasse il mezzo flop de L’Italia sul 2 con Milo Infante, la pia conduttrice è stata designata per un programma tutto suo, Parliamone In Famiglia, che, causa bassi ascolti, è durato ben poco. Dio vede e provvede.

1 a Serena Dandini.  Quando è arrivato il momento di confrontarsi con il mercato, la conduttrice radical chic ha fallito ed ora rimane disoccupata senza nemmeno poter invocare complotti e persecuzioni politiche. Sconsolata.

2 a Luca e Paolo. Con l’ambizioso obiettivo di fare il varietà – come se bastasse abusare del termine per fare tv di qualità –  hanno portato fuori strada una macchina rodata e dal successo assicurato quale era Scherzi a Parte. Ora nell’attesa che prima o poi Antonio Ricci si decida a chiamarli a Striscia (glielo auguriamo), si ritrovano lontani dal piccolo schermo. Avventati.

3 a Flavio Insinna. Sin dall’inizio era quasi evidente che con il formato alla base de Il Braccio e La Mente difficilmente avrebbe funzionato, ma Flavio Insinna ha preferito fare tutto da solo e da solo ne ha pagato le conseguenze. Improbabile a questo punto che di lui sentiremo ancora parlare su Canale 5. Sprovveduto.

4 a Cristina Parodi. L’anno della svolta per la signora Gori si è rivelato un clamoroso autogol. La tv alta, che aveva promesso, non s’è vista; anzi, quando ha cercato di risalire la china si è buttata (in maniera comprensibile) su personaggi che di artisticamente virtuoso avevano ben poco. Sfortunata.

5 Simona Ventura. Tralasciando X Factor in cui si conferma regina (ma questa non è una novità!), le esperienze della vulcanica conduttrice nello ’strepitoso’ mondo Sky sono risultate inadeguate al suo talento e alla sua caratura. Per il nuovo anno l’auspicio è che torni a fare la tv che conta. Aquila in gabbia.