Flavio Insinna



11
giugno

DM LIVE24: 11 GIUGNO 2014. AFFARI TUOI SVENDE TUTTO… PER BENEFICENZA

Affari Tuoi svende tutto… per beneficenza

Vi piacerebbe aggiudicarvi i mitici occhiali “infrablù” di Flavio, vi siete innamorati di uno dei suoi fantasmagorici cappelli, avete sempre sognato di possedere un vero pacco di Affari Tuoi? Mercoledì 11 giugno alle 21.00, al Teatro Sala Umberto di Roma, Flavio Insinna mette all’asta tutto questo e molto altro, in una magica serata di beneficenza a favore dell’”Ospedale Pediatrico Bambino Gesù”.

Per questa buona causa – tutto il ricavato della serata andrà all’ospedale – “Affari Tuoi” svende tutto: un campionario pazzesco di gadget, parrucche, costumi, giocattoli, oggetti di scena, sorprese e autentici cimeli di questa trionfale edizione che segna i 10 anni di Affari Tuoi, compresi pezzi unici donati, con tanto affetto, dai concorrenti del programma e che, con altrettanto affetto, i fan di Affari Tuoi, che quest’anno hanno seguito numerosissimi il programma, potranno aggiudicarsi.

Durante la serata, Flavio, che in questi giorni sta pubblicando sulla pagina ufficiale di Facebook del game show una serie di video divertenti per ricordare l’appuntamento di mercoledì, si esibirà con tutta la famiglia di Affari Tuoi: tanta musica, risate e allegria!




26
marzo

FLAVIO INSINNA CI RACCONTA LA PISTA DI RAI 1 (VIDEO). GIGI PROIETTI IN GIURIA E OTTANTA BALLERINI IN GARA

La Pista

La Pista

Il sapore sarebbe quello colorato e festoso di Grease, ma lo spot in onda in questi giorni ci presenta un Flavio Insinna versione Johnny Castle in Dirty Dancing, mentre cammina baldanzoso seguito da numerosi ballerini di cui sembra il capobanda. L’uno o l’altro fa lo stesso, comunque, perché quello che conta è che ne La Pista, programma a lui affidato e in partenza su Rai 1 venerdì 28 marzo 2014, si balla a più non posso e lo si fa in grande.

La Pista: i capisquadra e i giudici

Ben ottanta ballerini per otto squadre, che si sfideranno a passo di danza per vincere i cinquantamila euro in palio e che saranno preparate da altrettanti capisquadra, tutti volti noti: l’attore e nuovo doppiatore di Homer Simpson Massimo Lopez, Paola Iezzi dell’ex duo Paola e Chiara, Sabrina Salerno, la cantante Amii Stewart, Tony Hadley degli Spandau Ballalet, la figlia d’arte Cristel Carrisi, Antonino di Amici e l’attore ed imitatore Dario Bandiera.

A giudicare le performance delle squadre, i cui nomi già incuriosiscono – Virality, Cosmo P. Adrenalina, Tacco 10, Bad Boys, 167 Scampia, LECCEzione e Con-fusione – saranno tre giudici, ormai immancabili in qualsivoglia competizione televisiva. E per La Pista la Rai ha pensato a Claudia Gerini, Rita Pavone e nientepopodimeno che Gigi Proietti, alla cui scuola si è diplomato nel 1990 il suo grande fan Flavio Insinna. Per il conduttore romano, dunque, quest’esperienza è altamente coinvolgente e la racconta direttamente in video a noi di davidemaggio.it

Flavio Insinna ci racconta La Pista

La Pista – foto

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


31
dicembre

PAGELLE TV DEL 2013: I PERSONAGGI

pagelle 2013 luciana littizzetto

Luciana Littizzetto

Promossi del 2013

10 a Luciana Littizzetto. Non c’è Crozza che tenga, sono i suoi i monologhi comici più seguiti del tubo catodico ma soprattutto è la vulcanica torinese il “fattore x” per il successo del Festival di Sanremo 2013. Sarà insignita della lode solo quando, però, riuscirà ad estendere il successo televisivo oltre l’intervento settimanale a Che Tempo che Fa e le cinque serate evento festivaliere. Centravanti di sfondamento.

9 a Fabio Fazio. Dopo anni di dominio targato Lucio Presta, il conduttore savonese è riuscito a confezionare un Festival di successo capace di strizzare l’occhio al salotto buono che tanto gradisce il suo allure radical chic. A rendere meno perfetto un anno da ricordare, i non brillantissimi (ma nemmeno pessimi) esperimenti di Che Tempo Che Fa. Paraguru.

8 a Flavio Insinna. Archiviata con il sonoro flop de Il Braccio e la Mente l’esperienza a Mediaset, l’attore e conduttore capitolino si riprende Affari Tuoi e – complice altresì la stanchezza del tg satirico – si concede il lusso di battere con regolarità Striscia la notizia, impresa compiuta soltanto dai pacchi “scavicchiati” da Paolo Bonolis. Figliol prodigo.

7 a Raffaella Carrà. Non è il varietà che meriterebbe ma è stato inconfutabilmente un ritorno sul piccolo schermo in grande stile per la regina del Tuca Tuca che riesce a padroneggiare pure nel contemporaneo genere televisivo dei talent. Possiamo dire senza il timore di essere smentiti che The Voice non avrebbe catalizzato la stessa attenzione senza il suo caschetto d’oro. Highlander.

7 a Maria De Filippi. Con Mediaset stretta tra crisi economica e frammentazione degli ascolti, la signora di Canale 5 non rischia (almeno come conduttrice): il serale di Amici si snatura ma vince nuovamente la battaglia del sabato sera, Italia’s got talent comincia a mostrare segni di stanchezza ma pur sempre con numeri di altri tempi e preserva C’è posta, Uomini e Donne è la solita macchina da guerra. Nel 2013 ha dovuto digerire il boom de Il Segreto che ha creato le condizioni affinchè Mediaset si sbarazzasse clamorosamente dell’oneroso daytime di Amici. Lungimirante.

6 a Barbara D’Urso. Un 2013 in salita per la Maria Carmela di Canale 5, caratterizzato, nella seconda parte della stagione, dal sorpasso di Pomeriggio Cinque su La Vita in Diretta e sul testa a testa con la Domenica In di Mara Venier. Risultati inaspettati ma, per quanto sia innegabile la sua bravura nel fare quello che fa (ah se solo imparasse a calcare meno la mano…), l’impressione è che il rinnovato successo della matrona dei TeleRatti 2013 sia attribuibile a meriti (Il Segreto) e demeriti (i cambiamenti avvenuti a Rai1) altrui. Non sorprende che la prima parte di Domenica Live, contrapposta a L’Arena, era ed è ancora un insuccesso. Baciata dalla fortuna.

6 a Maurizio Crozza. Il tanto vagheggiato grande salto su Rai1 non c’è stato. Rimanendo ancorato al “porto sicuro” de La7, il mattatore genovese si tiene lontano dall’ “insidiosa” platea nazionalpopolare di Raiuno ma anche dal grande successo che solo una rete ammiraglia può regalare. Da dimenticare l’esibizione interrotta a Sanremo. Pavido.

Bocciati





20
novembre

FLAVIO INSINNA TIRA FUORI DAL CILINDRO UN’AMARA SORPRESA PER STRISCIA (E IL TAPIRO TORNA A CASA)

Flavio Insinna - Affari Tuoi

Flavio Insinna - Affari Tuoi

Succedono cose extra-ordinarie al Teatro delle Vittorie. Un tapiro fresco fresco di forgiatura pare sia giunto, puntuale come le tasse, a Flavio Insinna per il suo Affari Tuoi. Come a dire, la ruggine sembra proprio che non se ne voglia andare tra i due competitor dell’access prime time delle ammiraglie Rai e Mediaset.

Ma si dice che stavolta il conduttore del programma leader abbia tirato fuori dal cilindro una sorpresa amara per il tapiroforo di Striscia la Notizia. Che cosa sia accaduto non è dato sapere, ma pare che Valerio Staffelli non abbia potuto (o voluto) far altro che tornare a casa senza consegnare il grosso erbivoro d’oro al Signore dei Pacchi.

Ed ora la curiosità di vedere in onda cosa sia mai successo è forte. E l’attesa inizia a farsi sentire. Il servizio dovrebbe esser stato girato circa un mese fa. Dai Antonio, che siamo curiosi!


8
settembre

AFFARI TUOI: FLAVIO INSINNA TORNA AL TIMONE DELL’ACCESS DI RAI1

Flavio Insinna

Affari tuoi compie 10 anni e festeggia questo traguardo con il ritorno di Flavio Insinna, anche se l’attore lo preferisce chiamare un nuovo arrivo. Sarà, ma pur sempre di un ritorno di tratta, dopo cinque edizioni condotte da Max Giusti, anche se non ha l’aria di essere una minestra riscaldata viste le tante novità che interessaranno il gioco dei pacchi a partire da stasera alle 20.40 su Rai1.

L’Italia, gli italiani, la situazione economica, tutto è cambiato dall’ultimo pacco aperto il 6 giugno 2008 – dichiara Insinna - Io stesso sono cresciuto, e mi presento ai blocchi di partenza del nuovo Affari Tuoi arricchito di esperienze come uomo e come artista”.

Le novità di Affari tuoi – Arriva La Dottoressa

Lo studio sarà rinnovato e ci sarà musica dal vivo, e ancora “Pachito”, “La Matta”, “Mi gioco la Jella” per quanto riguarda il meccanismo del gioco (che vedrà sempre schierati i 20 concorrenti delle regioni italiane) ma soprattutto un grande cambiamento, La Dottoressa. Ebbene sì, mandato in pensione il dottore, il programma affiderà le chiavi del gioco in mano a una donna, La Dottoressa. Una donna misteriosa che, come il suo predecessore, non ama apparire, bensì preferisce restare nel retroscena e muovere i fili del gioco.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





31
dicembre

LE PAGELLE DEL 2012, I VOLTI NOTI. PROMOSSI CONTI E BONOLIS, BOCCIATI PARODI E LUCA E PAOLO

Maria de Filippi

0 a Lorena Bianchetti. Come se non bastasse il mezzo flop de L’Italia sul 2 con Milo Infante, la pia conduttrice è stata designata per un programma tutto suo, Parliamone In Famiglia, che, causa bassi ascolti, è durato ben poco. Dio vede e provvede.

1 a Serena Dandini.  Quando è arrivato il momento di confrontarsi con il mercato, la conduttrice radical chic ha fallito ed ora rimane disoccupata senza nemmeno poter invocare complotti e persecuzioni politiche. Sconsolata.

2 a Luca e Paolo. Con l’ambizioso obiettivo di fare il varietà – come se bastasse abusare del termine per fare tv di qualità –  hanno portato fuori strada una macchina rodata e dal successo assicurato quale era Scherzi a Parte. Ora nell’attesa che prima o poi Antonio Ricci si decida a chiamarli a Striscia (glielo auguriamo), si ritrovano lontani dal piccolo schermo. Avventati.

3 a Flavio Insinna. Sin dall’inizio era quasi evidente che con il formato alla base de Il Braccio e La Mente difficilmente avrebbe funzionato, ma Flavio Insinna ha preferito fare tutto da solo e da solo ne ha pagato le conseguenze. Improbabile a questo punto che di lui sentiremo ancora parlare su Canale 5. Sprovveduto.

4 a Cristina Parodi. L’anno della svolta per la signora Gori si è rivelato un clamoroso autogol. La tv alta, che aveva promesso, non s’è vista; anzi, quando ha cercato di risalire la china si è buttata (in maniera comprensibile) su personaggi che di artisticamente virtuoso avevano ben poco. Sfortunata.

5 Simona Ventura. Tralasciando X Factor in cui si conferma regina (ma questa non è una novità!), le esperienze della vulcanica conduttrice nello ’strepitoso’ mondo Sky sono risultate inadeguate al suo talento e alla sua caratura. Per il nuovo anno l’auspicio è che torni a fare la tv che conta. Aquila in gabbia.


11
dicembre

TELETHON 2012: VENERDI’ SU RAI1 IL CHARITY SHOW E IN SECONDA SERATA ARRIVA FLAVIO INSINNA

Flavio Insinna

E’ in corso la maratona di Telethon per dare fiducia alle persone affette da malattie genetiche rare. “Io esisto” è il messaggio chiave della campagna 2012, dedicata quest’anno in particolar modo ai bambini, che “invaderà” pacificamente i palinsesti Rai fino a domenica.

Appuntamento clou sarà quello di venerdì sera, quando in prima serata su Rai1 partirà il Charity Show dal titolo Solo per Te condotto da Fabrizio Frizzi, Paolo Belli e Arianna Ciampoli con ospiti del mondo dello sport e della musica che affiancheranno i baby conduttori Matilde, Emilia e Gabriele, tre bambini colpiti da una patologia genetica. Nella seconda serata, poi, la conduzione del programma passerà a Flavio Insinna, che ritorna in onda sulla rete ammiraglia Rai.

Sabato 15 dicembre la giornata si aprirà su Rai1 con le storie dei malati e dei ricercatori all’interno di Mattina in Famiglia con Miriam Leone e Tiberio Timperi. Alle 11.00 Marco Mazzocchi riaprirà lo studio Telethon su Rai1 con uno speciale dedicato alle malattie del cuore attraverso il racconto di Marinella, affetta da displasia aritmogena e la storia dei piccoli gemelli Samuele ed Elia affetti dalla sindrome di Marfan. Sarà un’occasione per ricordare anche i due sportivi Vigor Bovolenta e Piermario Morosini. Alle 12.00 a La Prova del Cuoco Antonella Clerici farà cucinare Fabrizio Frizzi e Arianna Ciampoli.


27
luglio

FLAVIO INSINNA: “SI PARLA CON RAI1 DI NUOVI PROGETTI MA SENZA FRETTA”

Flavio Insinna

Più che un’ipotesi, sembra quasi un’ammissione. Flavio Insinna, reduce da due stagioni a Mediaset con alterne fortune, apre al ritorno in Rai e ammette di aver avuto diversi contatti con la tv di Stato dove in passato ha trovato la sua consacrazione come attore e soprattutto come conduttore grazie al successo ottenuto nell’access prime time di Rai1 con Affari Tuoi.

Il probabile ritorno nell’azienda che lo ha lanciato passerebbe dalle porte secondarie della radio. A partire dal prossimo autunno infatti, potremo ascoltare la voce del presentatore direttamente sulle frequenze di Rai Radio2 dove si occuperà di un programma di intrattenimento del quale sarà anche autore. Ma il passaggio dal contatto con gli ascoltatori a quello con i telespettatori potrebbe essere consequenziale anche se non velocissimo, come si evince dalle dichiarazioni rilasciate da Insinna a seguito della partecipazione al Fiuggi Family Festival:

Faccio una cosa per volta. Non ho mai sottoscritto contratti in esclusiva con nessuno. Scelgo di volta in volta di fare ciò in cui credo e che mi piace a prescindere dall’emittente televisiva che lo manderà in onda. Non conta dove, conta come e cosa (…) Si parla con Rai 1 di nuovi progetti, ma senza, almeno da parte mia, la fretta di esserci. Il mio è un mestiere che vive spesso di quello che non fai più che di quello che fai. Quindi, adesso tornare di corsa a Rai 1 e fare una cosa in cui non credo non mi interessa. C’è voglia reciproca di tornare a lavorare insieme ma si concluderà qualcosa quando ci troveremo con serenità tutti d’accordo. Poi certo si può sempre sbagliare ma l’importante è farlo sempre e comunque con la coscienza a posto

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,