Emanuele Filiberto



6
febbraio

NOTTI SUL GHIACCIO 2015: ECCO IL CAST COMPLETO

Milly Carlucci

Archiviato il Festival di Sanremo 2015, sarà Milly Carlucci a prendere nuovamente le redini del sabato sera di Raiuno, dal 21 febbraio, sfidando così C’è Posta Per Te, in onda su Canale 5 già da diverse settimane. Malgrado l’infortunio riportato in seguito ad una caduta, la generalessa di Rai1 si prepara a condurre la terza edizione di Notti sul Ghiaccio, di ritorno sul piccolo schermo dopo una lunga assenza durata otto anni. Dopo settimane di trattative, il cast è finalmente chiuso.

Notti sul Ghiaccio 2015: i concorrenti al completo

11 i personaggi (più o meno famosi) chiamati a sfidarsi a suon di coreografie sul ghiaccio. Su tutti spiccano i nomi di Valeria Marini, tra le prime ad essere arruolate, e di Emanuele Filiberto di Savoia. Quest’ultimo torna alla corte di Milly Carlucci dopo aver vinto a mani basse la quinta edizione di Ballando con le stelle. Riuscirà a bissare il successo?

Ex concorrente del talent danzante della tv pubblica è anche Barbara De Rossi, decisa ad indossare i pattini. Attori di professione, che si presteranno alla competizione televisiva, anche Giulio Base, conosciuto altresì per la sua attività da regista, Giorgio Borghetti, che a breve rivedremo a CentoVetrine, Niccolò Centioni, protagonista de I Cesaroni nei panni di Rudi, Chiara Mastalli, attrice vista in Un Fantastico Via Vai di Pieraccioni, e Clara Alonso, giovane argentina interprete di Angela nella serie cult Violetta.

E’ oggettivamente il meno famoso del gruppo, ma promette di conquistare il pubblico femminile, Stefano Sala, modello e cantante che il pubblico di Ballando con le Stelle conosce come compagno di Dayane Mello, statuaria concorrente della passata edizione del celebrity talent. In un programma “sotto zero” non potevano mancare degli amanti della neve come gli ex sciatori Giorgio Rocca, già concorrente della prima edizione di Pechino Express condotta proprio da Emanuele Filiberto, e Manuela Di Centa, che vanta altresì una carriera politica e di conduttrice televisiva.




21
gennaio

CONCORRENTI NOTTI SUL GHIACCIO 2015: ECCO I PRIMI NOMI. SPICCANO EMANUELE FILIBERTO E VALERIA MARINI

Milly Carlucci e Valeria Marini

Fervono i preparativi in vista della terza edizione di Notti sul ghiaccio, lo show di Rai 1 dedicato al mondo del pattinaggio on ice condotto da Milly Carlucci. Il cast sta prendendo forma proprio in questi giorni e per i concorrenti è iniziato un periodo di allenamento, che li porterà ad approdare in prima serata il prossimo 21 febbraio per il debutto. La padrona di casa Milly Carlucci ha già snocciolato i nomi di alcuni dei protagonisti sui social. Andiamo a scoprire chi sono i primi vip “pattinatori in erba” entrati ufficialmente in squadra.

Concorrenti Notti sul ghiaccio 2015: ecco i primi nomi ufficiali

E’ ormai certa la presenza di Valeria Marini tra i concorrenti dello show. La giunonica soubrette era da tempo nei pensieri della Carlucci – che già a Ballando con le stelle fece un’esplicita allusione ad una possibile partecipazione – e adesso dovrà sfoderare tutta la sua capacità d’adattamento per affrontare questa nuova sfida, molto impegnativa sul piano fisico. La concorrenza si prospetta agguerrita, poiché i suoi colleghi di pista, nonché diretti competitors in gara, saranno anch’essi dei personaggi molto popolari del piccolo schermo.

Primo fra tutti Emanuele Filiberto che, dopo l’ambita coppa vinta a Ballando con le stelle nell’edizione del 2009, adesso punta alla doppietta cimentandosi in passi a due sul ghiaccio. Ma non solo: presenti nel cast anche l’attore dei Cesaroni Niccolò Centioni, qualche anno fa già concorrente per la Rai di Pechino Express, e l’ex fondista italiana Manuela Di Centa, vincitrice di numerose medaglie olimpiche “prestata” alla politica, avendo ricoperto la carica di deputato. In pista con loro anche Giulio Base, attore e regista di film e fiction televisive, tra cui Don Matteo e Padre Pio – Tra cielo e terra, con Michele Placido.


3
luglio

DM LIVE24: 3 LUGLIO 2014. EMANUELE FILIBERTO INTERVISTATORE D’ECCEZIONE PER TOP GEAR

Emanuele Filiberto

Emanuele Filiberto

Oggi, giovedì 3 luglio, alle ore 21:50 su Discovery Channel (Sky Canali 401, 402 e in HD), subito dopo l’inedito episodio della 21esima stagione di “Top Gear”, andrà in onda l’intervista esclusiva che Jeremy Clarkson, James May e Richard Hammond hanno rilasciato al principe Emanuele Filiberto di Savoia, in occasione del Top Gear Live, lo straordinario evento motoristico che toccherà la “città reale” di Torino il 5 e il 6 luglio.

I leggendari presentatori di “Top Gear”, uno dei più famosi e longevi programmi della tv inglese, prodotto da BBC e trasmesso in esclusiva in Italia su Discovery Channel (Sky canali 401, 402 e in HD) e DMAX (canale 52 del digitale terrestre, Sky 136-137, Tivùsat canale 28), saranno i protagonisti di questa inedita e ironica intervista.

Si parlerà ovviamente dell’Italia, meta amata non solo per il suo patrimonio automobilistico ma per l’eccellenza sportiva in genere, dei 90 minuti ininterrotti di spettacolo e della mirabolante sfida calcistico-automobilistica Italia-Inghilterra che sarà giocata nell’arena del Palaolimpico di Torino dalle auto in corsa.





15
aprile

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (7-13/04/14). PROMOSSI COSTANZO E NUZZO/DI BIASE, BOCCIATI LA PISTA E IL GARKO NUDO

Maurizio Costanzo - Domenica In

Maurizio Costanzo - Domenica In

9 al colpaccio di Sky che ingaggia Paolo Sorrentino. D’accordo, bisognerà vedere The Young Pope per dare un giudizio completo all’operazione, ma per il momento l’aver arruolato il regista italiano del momento é una grande vittoria.

8 a Maurizio Costanzo. Ospite della Domenica in di Mara Venier, il papà dei Talk show si racconta tra ironia e schiettezza. Non a caso la conduttrice ha invitato il celebre giornalista a presenziare le ultime quattro puntate dello show del dì di festa. Da promuovere anche per S’è fatta notte, esempio di intrattenimento garbato e di compagnia che la rete dovrebbe supportare di più.

7 a Corrado Nuzzo e Maria Di Biase. Dopo tanta gavetta, la coppia comica sembra aver trovato la propria isola felice a Quelli che dove riescono a cavalcare con astuzia l’attualità mediatica. Forse però avrebbero bisogno di un supporto autoriale ancora più efficace.

6 a Emanuele Filiberto. Dopo essersi cimentato con il canto, la danza e la conduzione, il rampollo di Casa Savoia ha deciso di passare dall’altra parte della barricata e debutta come produttore sulla tv francese con curiosi progetti.


4
aprile

EMANUELE FILIBERTO SI DA’ ALLA PRODUZIONE IN FRANCIA. PIZZALICIOUS, GOTHA E LA MORT VOUS VA SI BIEN I PRIMI TRE PROGETTI

Emanuele Filiberto

Emanuele Filiberto

Emanuele Filiberto ha avuto sempre un grande amore: il mondo dello showbiz. Lo abbiamo visto in tutte le salse: da ballerino a presentatore, senza farsi mancare performance da cantante, sembra che il rampollo di Casa Savoia si senta a suo agio stando sul palco e pare che abbia trovato il suo habitat naturale; peró fare lo “showman” non gli basta più.

Infatti, secondo quanto riportato dal supplemento economico del quotidiano francese “Le Figaro”, il principe si è messo in affari con TelFrance, che produce la soap-opera “Plus belle la vie” che tiene compagnia a migliaia di francesi nell’access di France 3. Filiberto e TelFrance hanno costituito una nuova società, Royal Me Up Productions, che ha già in cantiere ben tre progetti.

Il primo progetto si chiama “Pizzalicious“, show che, cavalcando l’onda del successo dei vari talent culinari, é alla ricerca del miglior pizzaiolo della nazione. Il secondo programma é un docureality dedicato alle nuove generazioni di aristocratici e si chiamerá “Gotha“; mentre la ciliegina sulla torta é “La mort vous va si bien“, programma nel quale un vip é alle prese con l’organizzazione del proprio funerale.





7
dicembre

DMLIVE24: 7 DICEMBRE 2013. EMANUELE FILIBERTO DEVOLVE IN BENEFICENZA IL CACHET DI MISSION – CLAUDIO LIPPI E LE NIGERIANE

Mission, Emanuele Filiberto e Paola Barale

Mission, Emanuele Filiberto e Paola Barale

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

Emanuele Filiberto: Mission per beneficenza

tinina ha scritto alle 21:11

ROMA – Emanuele Filiberto rende nota la sua volontà di fare beneficenza attraverso il nuovo programma televisivo targato Rai. “L’intera somma che percepirò dalla Rai per la partecipazione al programma Mission -spiega- sarà da me devoluta al netto delle trattenute di legge all’orfanotrofio Mama Anakuja in Kenya che sostengo da oramai quattro anni”. “Non è nel mio stile amplificare la solidarietà che io costantemente faccio, ma vista la speculazione che tanti organi di comunicazione stanno facendo intorno a questo progetto coraggioso – aggiunge Emanuele Filiberto – mi sento obbligato a rendere pubblico questo atto. Ringrazio e plaudo pubblicamente ancora la Rai per l’esperienza che mi hai fatto vivere in Congo e per aver messo gli interessi di informazione prima di quelli degli share televisivi” (Fonte Leggo.it)

Lippi e le nigeriane

Alessandro ha scritto alle 22:43


7
agosto

MISSION: E’ POLEMICA. FICO (VIGILANZA) CHIEDE DI VISIONARE LA PUNTATA ZERO MENTRE LAURA BOLDRINI SPERA CHE NON SIA UN REALITY

Michele Cucuzza

La vita di un campo profughi diventa un docu-reality per Rai1, e su Viale Mazzini si abbatte la bufera. E’ già polemica attorno a Mission, il programma che la prima rete dovrebbe trasmettere il 4 e 11 dicembre prossimi in prime time. Realizzato con la collaborazione dell’Unhcr (l’Agenzia Onu per i Rifugiati) e della Ong Intersos, il format avrà come protagonisti alcuni vip – tra i quali Albano, Michele Cucuzza, Barbara De Rossi, Paola Barale ed Emanuele Filiberto (come anticipato da DM) – che dovranno affiancare gli operatori umanitari nell’assistenza dei migranti in Mali, Sudan e Congo. L’obiettivo sarebbe quello di sensibilizzare il pubblico sui temi internazionali, ma a pochi mesi dalla sua messa in onda lo show finisce al centro del dibattito. Ed il caso esplode sulla scrivania dei vertici Rai.

Le prime proteste nei confronti di Mission sono state sollevate da alcune associazioni umanitarie, che nei giorni scorsi hanno esternato la loro contrarietà allo show (senza averne però visionato i contenuti). Alle loro parole ha fatto eco un drappello di parlamentari di Pd e Sel, che ieri ha presentato un’interrogazione sull’argomento al Presidente della Commissione di Vigilanza Rai, Roberto Fico. “Si fatica a comprendere come dei vip di cui non si conosce un particolare impegno sociale possano contribuire ad aumentare la conoscenza di realtà così difficili” hanno tuonato in particolare i deputati del Partito Democratico Michele Anzaldi e Luigi Bobba, componente della commissione bicamerale per l’Infanzia e l’adolescenza.

Così, sollecitato in prima persona, Roberto Fico ha firmato ieri un’interrogazione rivolta ai vertici Rai da presentare in Commissione di Vigilanza. Il Presidente dell’Autorità di Garanzia ha definito i temi trattati da Mission “meritevoli senza dubbio dell’attenzione dell’opinione pubblica” ma ha anche evidenziato “il rischio di spettacolarizzazione della sofferenza altrui“. Fico ha inoltre manifestato l’intenzione di richiedere alla Presidente Rai Anna Maria Tarantola, al DG Luigi Gubitosi e al Direttore di Rai1 Giancarlo Leone dettagli precisi sul format.


21
luglio

BOOM! EMANUELE FILIBERTO NEL CAST DI MISSION

Emanuele Filiberto

Era destino che andasse in Mission. Il Principe Emanuele Filiberto già arruolato per la mai partita ‘Tribù Missione India’ di Canale 5, adesso è già in viaggio per il docureality di Rai 1 in cui otto vip dovranno cimentarsi in una missione umanitaria tra le popolazioni del mondo in maggiore difficoltà. Dopo la presenza nel cast di Paola Barale, DM può ora annunciarvi che parteciperà alla spedizione anche Emanuele Filiberto, già partito verso un campo profughi in Africa.

Orfano della conduzione di Pechino Express (qui il cast svelato da DavideMaggio.it in anteprima), Emanuele Filiberto si rifà andando in Mission per Rai 1, mentre resta ancora un punto interrogativo per la sua partecipazione a Tale e Quale Show 3, dopo la “brillante” performance nella versione francese dello show.

I nomi di Paola Barale ed Emanuele Filiberto si aggiungono a quelli di Michele Cucuzza e Barbara De Rossi. In partenza sembrerebbe esserci anche Al Bano: il cantante, infatti, ha dichiarato che farà parte del programma, aggiungendo – sulle pagine di Libero – che vorrebbe portare con sé le sue due figlie in Sudan.