18
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2014 – PRIMA SERATA DEL 18 FEBBRAIO IN DIRETTA

Luciana Littizzetto

Ci siamo! Il dado è tratto. Tutto è pronto per il via al Festival di Sanremo 2014. La marcia d’avvicinamento alla 64° edizione della storica kermesse di Rai 1 sta per essere archiviata; d’ora in poi – fino a sabato 22 febbraio – ci si immerge nel caldo clima delle cinque serate che animano da sempre la settimana televisiva più chiacchierata e seguita dell’anno.

Questa sera il Teatro Ariston spalanca le sue porte a 7 dei 14 artisti big in gara: Arisa, Frankie Hi-Nrg, Antonella Ruggiero, Raphael Gualazzi con The Bloody Beetroots, Cristiano De Andrè, Perturbazione e Giusy Ferreri. Attesi sul palco da Fazio e Littizzetto gli ospiti Raffaella Carrà, Luciano Ligabue, Cat Stevens e Laetitia Casta.

Ma da questo momento, su DavideMaggio.it, entrate in gioco voi: promossi e bocciati, pensieri e commenti, impressioni a caldo e verdetti senza appello… spettano a voi! Amici di DM, pronti a seguire e commentare live insieme a noi la prima serata del Festival di Sanremo 2014? Si parte con l’anteprima di Pif alle 20.35.

..:: Tutto su Sanremo 2014 ::..

I TESTI DELLE 28 CANZONI

IL PROGRAMMA SERATA PER SERATA

LA SCALETTA DELLA PRIMA SERATA

ATTENZIONE: per commentare su DavideMaggio.it non è necessario registrarsi. Tuttavia, per evitare di inserire per ciascun commento il proprio nick e indirizzo email, consigliamo la registrazione per la quale è necessario un minuto scarso del vostro tempo. Potete registrarvi qui. REGISTRAZIONI APERTE PER 90 MINUTI. E’ necessario utilizzare un indirizzo email valido al quale verrà invita la password per l’accesso.

Festival di Sanremo 2014: prima serata in diretta

20.29: Collegamento del Tg1 con il Teatro Ariston.

20.38: Inizia l’anteprima del 64° Festival della Canzone Italiana curata da Pif. Una sorta di reportage personale nella città dei fiori fino ai pochi metri che lo separano dal palco dell’Ariston, tra bar, camerini e sala stampa. E poi la caccia al Santo Sanremo, per scoprire che quello vero è in realtà San Romolo. Nove minuti di tutto e… niente. Pubblicità.

Diretta: un inizio da incubo

20.52: Si parte… malissimo, causa intoppi tecnici. La scenografia studiata non accenna “versi”, il silenzio dura troppo a lungo fino a che non arriva Fabio Fazio che, a sorpresa, dà il via un po’ così al Festival: “Come inizio non c’è male”.

20.56: E siccome al peggio non c’è fine, si alzano due voci di protesta che stoppano il monologo sulla bellezza iniziato da Fazio. Le luci dell’Ariston si accendono e due uomini sono appesi in cima al teatro: Mi butto - urla uno dei due – Voglio che leggete questa lettera. Fazio tira un sospiro di sollievo quando i due vengono ripresi e riportati al loro posto. Però legge, o meglio accenna, la lettera (è una protesta contro la mancanza di lavoro e l’impossibilità di mantenere le proprie famiglie) perché “dobbiamo comprendere la disperazione”.

Diretta: Ligabue omaggia Fabrizio De Andrè

21.06: Fazio riprende il suo monologo (“perché dobbiamo comunque andare avanti” dice) che lo porta tra il pubblico del teatro a stringere la mano a Dori Ghezzi e a rendere omaggio a Fabrizio De Andrè… con la voce di Luciano Ligabue. Il cantautore oggi avrebbe compiuto 74 anni. Il conduttore, terminata la performance, ringrazia l’ospite: “Grazie di cuore. Ci vediamo sabato”. E legge con maggiore attenzione la lettera dei due lavoratori.

21.14: Fazio: “Ora pubblicità. Poi cerchiamo di ripartire”.

21.19: Finalmente vediamo il palco, la scenografia e… Luciana Littizzetto, accompagnata da un numeroso corpo di ballo. Anche lei balla. Insomma, si muove. Divertente come sempre: “Guarda che fagiana che è arrivata qua”. Anche lei ha una sua lettera, per fortuna meno preoccupante: “Caro Sanremo… Sono come Carlino, non vendo sogni ma solide minchiate”.

Diretta: Arisa dà il via alla gara

21.28: Fazio accenna brevemente il regolamento ed accoglie la prima cantante in gara. E’ Arisa: canta “Lentamente”. Il conduttore apre il televoto su di lei, prima che canti il secondo pezzo “Controvento”. E poi subito stop alle votazioni che, sommate a quelle della giuria della stampa, decretano la canzone che prosegue nella gara. Ad annunciare il verdetto Tito Stagno: passa “Controvento” con il 64% delle preferenze. Pubblicità.

21.44: Si ritorna dalla pausa ed è la volta di Frankie Hi-Nrg: canta “Un uomo è vivo” e “Pedala”. Ad annunciare il verdetto delle votazioni sono le sportive Tania Cagnotto e Francesca Dallapè: passa il turno “Pedala“. Fazio intanto si presenta vestito da “esistenzialista”… per l’arrivo della Casta. Pubblicità.

22.03: Luciana Littizzetto, nel suo impeccabilissimo francese, accoglie Laetitia Casta. E scherza Fazio dietro le quinte: “Fabio è là dietro in coma erotico”. Poi lo chiama… per una staffetta tra conduttori. Laetitia e Fabio giocano sul loro non vedersi da quindici anni, dal loro Sanremo 1999, e se la cantano (in tutti i sensi). Luciana, però, disturba l’idillio: “Quella non te la dà”. La Casta, poi, si rende protagonista di un riuscito balletto; la valletta ha decisamente fatto progressi. Infine un’ultima musicale gag tra i due, accompagnati al piano da Paolo Jannacci, che dona per l’occasione a Fabio l’impermeabile del padre Enzo. Pubblicità.

22.28: Mentre Fazio implora perdono dal pubblico per il siparietto regalatoci, si prosegue con la gara. Tocca ad Antonella Ruggiero: canta “Quando balliamo” e “Da lontano”. I conduttori chiamano Amaurys Perez per l’esito del verdetto: passa “Da lontano“. Luciana non può non scherzare con i muscoli in movimento del pallavolista, che il pubblico di Rai 1 conosce già per la sua partecipazione all’ultimo Ballando con le Stelle.

22.43: E’ la volta dell’inedito duo Raphael Gualazzi ft. The Bloody Beetroots: cantano “Tanto ci sei” e “Liberi o no”. A proclamare la canzone vincitrice tra le due è il professor Luigi Naldini: prosegue “Liberi o no“.

22.56: “Questa sera a Sanremo la mia, la nostra, la vostra Raffaella Carrà”. Fazio annuncia così Raffaella Carrà, che inaugura la sua ospitata con un medley dei suoi ultimi pezzi. Pubblicità.

23.10: La Carrà si rivolge al Governo indiano per la vicenda Marò: “Fateli giudicare qua in Italia”. Poi si congratula con Fazio, ricordando gli inizia in tv; Fabio, infatti, debutta sul piccolo schermo a Pronto Raffaella. Ma ancora una volta tocca alla Littizzetto dare brio alla serata, entrando in scena vestita da Carrà. Le due cantano la sigla proprio di Pronto Raffaella. Sanremo continua… dopo la pubblicità.

23.26: E’ il turno di Cristiano De Andrè: canta “Invisibili”. Nel frattempo Luciana appare con il collo fasciato; non ha superato la prova Carrà: “Lei è più giovane di me a questo punto”. De Andrè, poi, canta il secondo brano “Il cielo è vuoto”. Annuncia la canzone che passa il turno Cristiana Capotondi: è proprio “Il cielo è vuoto“, con evidente disappunto dello stesso cantautore.

23.41: Penultimo big della serata. Anzi, penultimi. Sono i Perturbazione: cantano “L’unica” e “L’Italia vista dal bar”. Arriva Massimo Gramellini per l’annuncio della canzone che prosegue nella gara. Prima, però, la pubblicità.

23.56: I Perturbazione, probabilmente i migliori fin qui, continuano la loro corsa con “L’unica“. Intanto Gramellini ci “delizia” con la terza lettera della serata. E i fans di Giusy Ferreri possono prendersi un altro caffè perché prima di lei c’è l’ultimo ospite di questa prima serata: Cat Stevens. Pubblico del teatro in piedi. Pubblicità (con il ritorno della Tatangelo).

00.20: Stacchetto in omaggio a Freak Antoni, scomparso pochi giorni fa, con Luciana che ricorda alcune sue perle. E arriva Giusy Ferreri, l’ultima artista della serata: canta “L’amore possiede il bene”. Littizzetto, intanto, saluta gli amici di Radio 2; e Giusy canta il secondo pezzo “Ti porto a cena con me”. Annuncia la canzone che supera il turno Marco Bocci. Ma dopo la pubblicità.

00.40: Bocci annuncia il verdetto: passa “Ti porto a cena con me“. Fazio rincuora tutti sulle due persone protagoniste del drammatico gesto di inizio serata: “Stanno bene”.

00.43: Con una clip risentiamo le sette canzoni che hanno superato la prima serata. Domani sera le altre sette. Buona notte a tutti.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Sanremo 2014 terza serata (7)
FESTIVAL DI SANREMO 2014 – TERZA SERATA DEL 20 FEBBRAIO IN DIRETTA


Sanremo 2014 seconda serata (14)
FESTIVAL DI SANREMO 2014 – SECONDA SERATA DEL 19 FEBBRAIO IN DIRETTA


Festival di Sanremo 2014  pagelle Raffaella Carrà
LE PAGELLE DEL FESTIVAL DI SANREMO 2014, PRIMA SERATA. PROMOSSI CARRA’ E FERRERI, BOCCIATI GRILLO E FAZIO IN CONFERENZA


Festival di Sanremo
FESTIVAL DI SANREMO 2014: LA SCALETTA DELLA PRIMA SERATA

330 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 3 4 5 6 7 » Mostra tutti i commenti

1. Peppe93 ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:34

Eccomi. Buon lavoro Fabio.



2. Andre ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:34

Da sottolineare il primo strafalcione di Laetitia Casta, “invitazione”, durante il collegamento con il TG1.
Chi ben comincia… … ;)

Sera!



3. Fabio Fabbretti ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:38

Ciao ragazzi. Carichi?

Grazie Peppe93!



4. tania ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:39

Eccomi,mi dividero’ tra il mio account e il blog per dare i voti alle canzoni e non solo



5. tania ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:43

Bocciato Pif….servizio perditempo



6. Fabio Fabbretti ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:43

Benvenuta tania… E facci sapere i tuoi voti mi raccomando



7. Fabio Fabbretti ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:45

Ciao anche a te Andre.

Dai uno strafalcione ad una straniera lo perdoniamo :)



8. Peppe93 ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:47

Anteprima in perfetto stile Pif



9. Peppe93 ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:48

Ciao a tutti quelli appena arrivati.



10. Andre ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:49

Ciao Fabio, vada dai! ;)

A me invece non è dispiaciuta l’anteprima. Assolutamente inutile, ma non per questo brutta.



11. Davide Maggio ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:52

Ciao a tutti.



12. tania ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:53

Scenografia caroselliana voto 6



13. Andre ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:54

Ribadisco: chi ben comincia… … …
Cielo!



14. Davide Maggio ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:54

E comunque giornata stressantissima. Vi racconterò :-)



15. Peppe93 ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:54

Peccato per l’inizio. Comunque la scenografia è fantastica.



16. Davide Maggio ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:55

Noi da domani siamo live da Sanremo e credo che potrete vedermi spesso :-) immagino siate felicissimi.



17. Peppe93 ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:55

Ciao Davide



18. Fabio Fabbretti ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:55

Oddio che inizio



19. Davide Maggio ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:56

Ah ah ah. BOOM



20. Davide Maggio ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:56

Roba di baudiana memoria



21. tania ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 20:58

Polemica a Sanremo voto 9



22. Davide Maggio ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:00

Questo è il vero reality, se è vero.



23. Davide Maggio ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:01

Ciao Peppe



24. claudiano ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:02

Scenetta fintissima! !!!!



25. Josep Ballester Alizpikueta ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:02

Buonasera a tutti! Una cosa: se si fosseroo buttati giú, l’Ariston sarebbe sconsacrato come le chiese?



26. Peppe93 ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:03

Che brutto vedere momenti così!



27. Andre ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:04

La bellezza salverà il mondo, scriveva Dostoevskij.



28. Josep Ballester Alizpikueta ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:04

E la letteraaaaaaaaaaaa????



29. tania ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:04

Semone faziano bocciato voto 5



30. Josep Ballester Alizpikueta ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:06

Si ma la lettera?



31. Peppe93 ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:07

La lettera deve leggerla.



32. Davide Maggio ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:07

Ora la devi leggere, abbbbello!



33. Davide Maggio ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:08

Veramente pessimo, Tania. Banale davvero.



34. *pon* ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:09

Che inizio rocambolesco! Comunque data la canzone che canta riesco a tollerare persino Ligabue!



35. Katia ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:09

ciao dalla verde Irlanda!
Davide ma sei li a Sanremo?



36. tania ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:10

DM: si,orribile



37. Peppe93 ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:10

Passiamo alla musica, bravo Liga.



38. Josep Ballester Alizpikueta ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:10

Si magnifico De André Ligabue e sua madre, ma … la lettera????



39. Josep Ballester Alizpikueta ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:11

la lettera! Fazio uomo d’onore!



40. Andre ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:12

Va beh, Davide e Tania, ha comunque dovuto gestire una situazione tutt’altro che facile, sempre che sia tutto vero. E’ comunque riuscito a riallacciarsi al discorso iniziale sulla bellezza, in modo anche abbastanza coerente.



41. Peppe93 ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:12

Inizio non bello ma non potevano far nulla.



42. Davide Maggio ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:13

Ciao Katia. Arrivo domattina.



43. tania ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:13

Voto 10 a Ligabue



44. *pon* ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:15

Avete visto la marchesa d’Aragona due file dietro dori Ghezzi? Bravo Fazio che ha mantenuto la parola data!



45. Stefania Stefanelli ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:16

Buonasera.
Se gli ascolti erano saliti di botto per la contestazione, con la canzone di Ligabue mi sa che è crollato tutto. Massima solidarietà ai lavoratori di Napoli e Caserta, ma povero Fazio.



46. Peppe93 ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:16

Mi dispiace per Fazio.. comunque bravo che ha letto la lettera.



47. Andre ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:17

Ma la pubblicità della Apple che cita il prof Keating dal film L’Attimo Fuggente? Solo io me l’ero persa? Non dovevano permettersi! :D



48. Josep Ballester Alizpikueta ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:20

che belle le ballerine in stile macarons, molto stile “Bake off”



49. tania ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:20

Entrata Littizzetto trash con balcone sudtirolese…voto 9



50. Peppe93 ha scritto:

18 febbraio 2014 alle 21:20

Ah ah ah grande Luciana.



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 3 4 5 6 7 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.