16
gennaio

ASCOLTI TV 2013: RAI PREDOMINA CON RAI1. REAL TIME OTTAVA RETE

Sanremo 2013

Sanremo 2013

E’ giunto il momento di tirare le somme dell’anno Auditel 2013, con i dati relativi ai gruppi, alle reti ma anche ai singoli programmi.

Ascolti per reti

Generaliste – prima serata

La prima notizia rilevante è che Rai1 si conferma leader in prima serata, nel totale individui, con il 19.1% di share, merito dello sport senza dubbio, ma anche di un palinsesto ben più ricco della diretta concorrente del Biscione, che più volte durante l’anno ha preferito fare cassa con film e repliche di magazzino.

L’ammiraglia Mediaset, Canale5, è seconda rete con un poco brillante 15.3% di share. Subito dietro c’è la Rai3 di Andrea Vianello che, nonostante alcune scelte sperimentali infelici, arriva al 7.8%, superando Rai2 al 7.4% e Italia1 al 7.1%.

Rete4 e La7 fanalini di coda con, rispettivamente, il 5.2% e il 4.9% (+22% rispetto al 2012 per la rete diretta da Ruffini).

Generaliste – intera giornata

Nell’intera giornata situazione pressoché stabile: Rai1 è ancora leader con il 18.1%, seguita da Canale5 con il 15.0% e Rai3 con il 7.4%. Minore il distacco tra Rai2 e Italia1 rispettivamente al 6.9% e il 6.6%, mentre Rete4 è stabile al 5.1%, e La7 segna il 3.85% (+11% rispetto al 2012).

Tematiche

Per quanto riguarda le specializzate del Biscione, Iris raggiunge un ottimo 1.5% di share, ma è Top Crime la vera rivelazione che, a soli 6 mesi dalla nascita, ha già collezionato l’1%.  Real Time è ottava rete con l’1.6% (+11% rispetto al 2012).

Sempre sul fronte Discovery con l’1.3% di share sul totale giorno,  Dmax è il canale a registrare la maggiore crescita sull’intera offerta televisiva (+92% anno su anno) portandosi all’11° posizione nel ranking dei canali nazionali. E sono ancora Iris e Top Crime, per le reti del gruppo Mediaset, a registrare le migliori performance: 1.3% e 1.5% rispettivamente. La5 e Mediaset Extra segnano, invece, lo 0.8% al pari di Giallo.

Ascolti per editori

Visti i numeri delle tre generaliste in prima serata, non è difficile immaginare che il gruppo Rai stacchi, forte anche dei suoi 14 canali free, il gruppo Mediaset: 40.1% contro il 33.8%. Cairo Communication è al 5.4%, tallonato da Sky che raggiunge il 5.3% (6.7 con il gruppo Fox) mentre Discovery ha messo la quarta ed è arrivato al 3.7%. Situazione ribaltata nell’intera giornata, dove Rai e Mediaset arrivano al 39.1% e al 32.6%, ma sono seguite dal gruppo Discovery con il 5.3%, che supera Sky (4.5%, 6% con il gruppo Fox) e Cairo Communication al 4.36%.

Telegiornali

Entrando nel dettaglio dei programmi, concentriamoci prima sui telegiornali. TG1 è leader sia nell’edizione prandiale che in quella serale con il 23.2% e il 23.1%, seguito dal TG5 al 19.5% e il 18.9%. Bene il TG2 delle 13, in diretta concorrenza con il tg diretto da Mimun, che arriva al 17.4% mentre alle 20.30 è ad un misero 8.7%. Segue Studio Aperto che arriva al 17.2% nell’edizione delle 12.30 e al 7.4% in quella pomeridiana. Spicca la TGR che, in totale, colleziona il 16.5% e il 13.9%, mentre il TG3 è al 12.2% e al 12.3%. Bene il TG4 al 7.1% nella edizione delle 11.30 mentre il TGLa7, contro il TG1, si ferma al 4.5%. Situazione invertita la sera, dove il TG4 si ferma al 5% mentre il TGLa7 totalizza il 7.2%.

Top25

Tra i programmi più visti è netto il predominio di Rai1 che occupa la bellezza di 18 posizioni su 25, grazie alle fiction, un vero asso nella manica per la prima rete, ma anche allo sport, complici il GP di Formula1 e la Confederation Cup. Interessante il fatto che in classifica compaia anche La7, grazie a Michele Santoro e il suo Servizio Pubblico, che il 10 gennaio ospitò Silvio Berlusconi. Si noti inoltre che, se guardassimo alla classifica per genere, noteremmo che il predominio di Rai1 è totale: film (La Vita è Bella), Sport (Spagna – Italia), Intrattenimento (Sanremo, finale) e Fiction (Volare).

1. Reti unificate – Elezione Papa Francesco 21.382.000 (82.7%)
2. Rai1 – Sanremo finale 13.012.000 (53.7%)
3. Rai1 – Spagna-Italia 12.479.000 (47.3%)
4. Rai1 – Volare seconda parte 11.483.000 (38.8%)
5. Rai1 – Il Commissario Montalbano Una lama di luce 10.879.000 (38.2%)
6. Reti unificate – Messaggio fine anno Presidente 10.000.000 (55%)
7. Rai1 – Italia-Rep. Ceca 9.595.000 (36.6%)
8. La7 – Servizio Pubblico del 10 gennaio con ospite Berlusconi 8.711.000 (33.4%)
9. Rai1 – Brasile-Italia 8.545.000 (28.9%)
10. Rai1 – Juventus-Milan 8.462.000 (29.4)
11. Canale5 – Italia’s Got Talent 8.183.000 (32.3%)
12. Canale5 – Milan-Barcellona 7.897.000 (25.6%)
13. Canale 5 – Striscia la notizia 7.803.000 (24,6%)
14. Rai1 – Che Dio ci aiuti 2 7.757.000 (25,5%)
15. Rai1 – GP F1 del Canada 7.719.000 (31,7%)
16. Rai1 – Un medico in famiglia 7.465.000 (25,0%)
17. Rai1 – La Vita è bella 7.318.000 (27,2%)
18. Rai1 – Tale e quale Show 7.192.000 (29.9%)
19. Canale5 – Ultimo l’occhio del Falco 7.152.000 (24,8%)
20. Rai1 – Rito via Crucis 7.069.000(26,3%)
21. Rai1 – Affari Tuoi 6.978.000 (22,6%)
22. Rai1 – Don Matteo 8 6.960.00 (25,0%)
23. Rai1 – Dalla – 4 Marzo 6.925.000 (30,1%)
24. Rai1 – Angelus del 17 marzo 6.758.000 (41,5%)
25. Rai1 – Trilussa 6.635.000 (23,5)

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


ASCOLTI TV 2013: RAI PREDOMINA CON RAI1. REAL TIME OTTAVA RETE
ASCOLTI TV : DATI AUDITEL del 2 SETTEMBRE 2007


ASCOLTI TV 2013: RAI PREDOMINA CON RAI1. REAL TIME OTTAVA RETE
ASCOLTI TV : DATI AUDITEL del 1 SETTEMBRE 2007


ASCOLTI TV 2013: RAI PREDOMINA CON RAI1. REAL TIME OTTAVA RETE
ASCOLTI TV : DATI AUDITEL del 31 AGOSTO 2007


Ascolti reti tematiche - Ottobre 2014
AUDITEL CANALI TEMATICI FREE OTTOBRE 2014: SULLE ‘MINI’ LA QUALITA’ PAGA, IRIS ALL’1.22% NEL TOTALE GIORNATA

1 Commento dei lettori »

1. giacomo bartoluccio ha scritto:

16 gennaio 2014 alle 14:15

manca CIELO, con un exploit davvero ragguardevole



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.