11
luglio

SARA TOMMASI, ECCO IL FILM A LUCI ROSSE: E’ UN PORNO-DRAMMA

Sara Tommasi

Eccolo, il video del momento, il filmino a luci rosse di cui tutti parlano. Da qualche giorno è apparso sul web il discusso ’sextape’ che ha segnato il debutto di Sara Tommasi nel mondo dell’hard. Annunciato con settimane d’anticipo e accompagnato da forti polemiche, il ‘lavoro cinematografico’ è stato reso fruibile da alcuni siti per adulti. Il suo titolo (quantomai emblematico) è ‘La mia prima volta’ (già “Sara contro tutti“), ma per carità: non provate a scaricarlo, rimarreste delusi. La pellicola, infatti, è l’ennesimo vuoto a perdere di uno psicodramma nazionale di cui l’ex soubrette televisiva è una vittima (in)consapevole.

Ciao sono Sara Tommasi e ciuccio bene i vasi. Con questa frase, pronunciata dalla stessa protagonista, si apre il video incriminato. Così, la neo attrice porno appare senza veli e accovacciata su un tavolo, impegnata ad eseguire movenze che dovrebbero risultare maliziose. Dovrebbero. “Ci sono sempre le tre S di mezzo: soldi, sesso e successo. E allora più fai sesso, più fai soldi, più hai successo” dice Sara con lo sguardo allampanato e confuso. Il resto della pellicola contiene una serie di agghiaccianti scenette, rispetto alle quali anche il guru del porno Rocco Siffredi ha espresso disappunto.

Quel film non ha nulla a che vedere con l’hard. È squallido e senza senso. È palese che lei non stia bene, ma questo già si sapeva da quando sono stati resi pubblici gli sms hot che mandava in giro a politici e personaggi famosi”

ha dichiarato il Rocco nazionale a Panorama. Al di là dei gossip e del teatrino di chi ci sguazza, il debutto hard della Tommasi va preso per quello che è, come un concentrato di vera ‘pornografia’.

Sia ben inteso: qui il termine è usato nella sua accezione più negativa e spregevole. Siamo infatti di fronte ad un porno-dramma, al triste spettacolo di una showgirl che oggi sembra poco consapevole delle sue azioni, prigioniera di se stessa e di un sistema degradato. Di erotico non c’è nulla, proprio nulla.

Nei giorni scorsi si era parlato della possibilità che Sara fosse stata drogata, ed erano circolate voci di una sua fuga con un camionista scovato in autogrill. La soubrette aveva poi testimoniato di aver avuto un contatto con entità aliene che le avrebbero impiantato un microchip nel cervello con lo scopo di diffondere l’amore nel mondo. Per non parlare delle sue recenti dichiarazioni, sempre più sconnesse e contraddittorie.

Ora, vedete bene l’oscenità? Quella scaricata da Internet ne era solo un assaggio, una triste espressione.



Articoli che potrebbero interessarti


Sara Tommasi - La Mia Prima Volta
IL PORNO DI SARA TOMMASI SBARCA SU SKY PRIMAFILA HOTCLUB (!!!)


rocco-siffredi
DM LIVE24: 14 SETTEMBRE 2012. ROCCO SIFFREDI DICE NO AL PORNO CON LA TOMMASI, LA CLERICI E L’AUTO-PROMO


Hot Time
HOT TIME vs HOT CLUB: SKY, MEDIASET PREMIUM E LA GUERRA DEL PORNO


Divieto di Sosta - Clio Zammatteo
DMLIVE24: 4 LUGLIO 2013. L’UBIQUITA’ DI CLIO ZAMMATTEO, SARA TOMMASI VIA DA FACEBOOK, AFFARI DI FAMIGLIA LOUISIANA SU HISTORY

15 Commenti dei lettori »

1. MisterGrr ha scritto:

11 luglio 2012 alle 17:21

La vera oscenità è aver commercializzato quel video. Mi sento pure in colpa per averlo visto…

Va beh, parlare per parlare, a me ha fatto letteralmente impressione la scena lesbo, dove quella sopra di lei la “bacia” e lei è impietrita, con lo sguardo da pesce lesso e la bocca aperta che non ha reazioni. A parte i ciucciare i vasi e le espressioni ASSURDE nella scena dove ha la parrucca rossa.

E’ un porno-dramma sì. Anche senza porno.



2. Giuseppe ha scritto:

11 luglio 2012 alle 17:34

Provo solo una sensazione di gran pena e di tristezza.



3. Critico Tritatutto ha scritto:

11 luglio 2012 alle 17:40

Hai capito Mister,quando parlavo di dialoghi che molti criticavano per la loro assurdità,intorno ad un film già assurdo di suo?Pornografia allo stato puro,non c’era bisogno del nudo e delle scene hard.



4. teoz ha scritto:

11 luglio 2012 alle 18:16

in effetti lei sembra fuori del testa nel filmetto…giuro un indemionata XD ah ah ah poi stupendo il meme che hanno creato…un capolavoro

sta donna è da internare…



5. MisterGrr ha scritto:

11 luglio 2012 alle 18:53

Io sono sempre più convinto che la storia che l’hanno drogata per girare il porno sia vera.



6. Critico Tritatutto ha scritto:

11 luglio 2012 alle 19:04

Dubbi,ormai,penso ce ne sian pochi…

Comunque,bene non sta…



7. Pippo76 ha scritto:

11 luglio 2012 alle 20:26

Ma non è che l’hanno drogata loro eh…
Se si è ridotta così, vuol dire che “quella” storia parte da lontano



8. giusy ha scritto:

11 luglio 2012 alle 20:28

In quel “film” m’ha fatto un misto di pena e tenerezza. Si vede tale e quale che è stata drogata… Non che la ragazza sia di primo pelo, per carità… Però nei suoi occhi si legge un disagio profondo



9. dert86 ha scritto:

11 luglio 2012 alle 21:34

Rocco da quanto i film porno hanno un senso?
no giusto per sapere…



10. Marco Leardi ha scritto:

11 luglio 2012 alle 21:47

@Pippo76. Io ho definito la Tommasi una vittima (in)consapevole di questa situazione. Perché ci sono delle responsabilità individuali che, al di là di tutto, non si possono negare. Uno in certi ambienti non ci finisce per caso.



11. mister ha scritto:

11 luglio 2012 alle 22:19

sembra alienata!!!

come mai sta tipa si è ridotta così? nn conosco bene le sue vicende, però so che è anche laureata alla bocconi….



12. auri ha scritto:

11 luglio 2012 alle 22:29

ma possibile che nessuno le voglia così bene da darle una mano? ha veramente bisogno di aiuto



13. Max Parigi ha scritto:

11 luglio 2012 alle 22:36

Forse se…se ne parlasse meno…



14. Pippo76 ha scritto:

11 luglio 2012 alle 23:22

Si Marco, parlavo un po’ in generale.
A me sinceramente provoca un senso di tristezza.
Ci sono vari livelli da analizzare.
-Squallide le persone che approfittano di questa persona palesemente in difficoltà per ottenere profitti, visibilità o altri piaceri.
Con un po’ di buonsenso una operazione del genere non si doveva fare per nulla al mondo.
-Qui c’è evidentemente un mix di cause che l’hanno portata a questo punto.
Sicuramente la d**ga ma associata ad altri problemi psicolgici-psichici per quali ho letto che era in cura.
Le cose messe insieme ed elevate alla massima potenza l’hanno portata in questo stato. Andrebbe aiutata, al più presto..



15. carlo ha scritto:

12 luglio 2012 alle 13:58

Altro che download! Visto che su SKY è disponibile in Pay Per View lo vedrò li!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.